Minoranze

Il 17 settembre scorso si è tenuto a Belgrado il Gay Pride. Per la prima volta con la presenza del capo del governo e di alcuni ministri. Ancora pochi però i cambiamenti positivi riguardo i diritti della popolazione LGBT nel paese. L'articolo di Antonela Riha.

Oltre 61 milioni di persone andranno al voto in Germania domenica 24 settembre per eleggere il prossimo Bundestag. Fra questi vi saranno anche 1,2 milioni di cittadini di origine turca: non dovrebbero essere determinanti sull’esito di una consultazione che i più danno per vinta dalla cancelliera uscente Angela Merkel. Ma il fattore Turchia è emerso più volte nella campagna elettorale. L'articolo di Marzia Bona.

In settimana poi il referendum sull'indipendenza del Kurdistan iracheno osteggiato sia da Baghdad che da Ankara; un'inchiesta su un flusso di decine di milioni di dollari di armi dal Pentagono ai ribelli siriani via sud-est Europa; la tragica odissea legale in Turchia di Nuriye Gülmen e Semih Özakça, i due insegnanti in carcere da maggio e in sciopero della fame da più di sei mesi. Buona lettura!

Bloc notes: Morti da Dieselgate: ad est sono di meno; Juncker apre ai Balcani, ma solo dopo di lui; Migranti, viaggio senza fine sul Mar Nero; Bosnia Erzegovina: un progetto di legge per mettere fine alla segregazione nelle scuole

22/09/2017 -