Deriva

E' da anni che la Macedonia sta subendo una lenta deriva autoritaria: nessuna alternanza al potere, rapporto tra le comunità interpretato esclusivamente in modo clientelare, assenza di passi in avanti verso la casa comune europea.

Negli ultimi mesi la situazione, già drammatica, è arrivata alla ribalta della stampa internazionale. Innanzitutto con lo scandalo intercettazioni, di cui abbiamo ampiamente scritto e per i tragici eventi di Kumanovo. In settimana alla situazione macedone abbiamo dedicato un dossier, con tutti i nostri materiali.

Ci siamo poi occupati della riforma dell'università in Albania; dei possibili effetti della prima edizione dei Giochi olimpici europei sulle tasche dei cittadini dell'Azerbaijan; della libertà di stampa in Kosovo e di molto altro. Buona lettura!

Bloc-notes: Dopo Kumanovo, in Kosovo protestano i familiari UÇK; Kosovo, rimandata la decisione sul Tribunale speciale sui crimini UÇK; Macedonia, a vuoto l'incontro di Strasburgo; Benvenuti all'Isola nuda; A Khadija Ismayilova il riconoscimento del National Press Club

21/05/2015 -