Influenze

La crisi del debito ellenico influenzerà la Macedonia sia sotto il profilo economico che politico, su questo concordano politici, accademici, economisti e giornalisti. Un'analisi sulle preoccupazioni di Skopje dal nostro corrispondente Ilcho Cvetanoski.

La scelta del governo di Ankara di non riconoscere lo status di rifugiati ai quasi 2milioni di siriani e iracheni che vivono in Turchia influenza le vite di molti profughi impedendo di fatto a loro di inoltrare domanda di asilo politico. La maggior parte dei rifugiati vive in un limbo giuridico che trasforma i campi di accoglienza in prigioni da cui non si può uscire. Ne parla Dimitri Bettoni nel primo di una serie di reportage dalla Turchia.

Di Turchia abbiamo continuato a parlare illustrando le difficoltà di Erdoğan a creare un nuovo esecutivo dopo le elezioni del 7 giugno scorso che non gli hanno restituito la maggioranza necessaria per formare un governo monocolore. Poi uno sguardo sugli antichi dialetti osseti che si teme possano scivolare nel dimenticatoio e ancora le celebrazioni per il ricordo di Srebrenica.

Bloc notes: Republika Srpska, Dodik chiama al referendum su tribunali e procura; Grecia: approvato il piano Tsipras; Migranti, parte la costruzione della barriera sul confine Ungheria-Serbia; Ventennale Srebrenica, fiaccolata a Belgrado;

17/07/2015 -