Diritti e rovesci

Brillano solo su un lato le medaglie che verranno assegnate ai Giochi olimpici europei, la cui prima assoluta si terrà a Baku nel giugno prossimo. E' infatti l'ennesimo grande evento internazionale ospitato dall'Azerbaijan, per mascherare la sua immagine di paese dove i diritti umani vengono costantemente e pesantemente violati.

Dall'Azerbaijan alla vicina Armenia: il Commissario per i Diritti Umani del Consiglio d'Europa, Nils Muižnieks, ha reso pubblico martedì il rapporto sullo stato dei diritti umani nel paese. Al centro dell'attenzione la violenza contro le donne e l'indipendenza dei giudici. Una nostra intervista.

E' un percorso avviato in Slovenia negli anni '80 e che arriva - forse - a compimento trentacinque anni dopo. Il nuovo codice di famiglia sloveno equipara le coppie LGBT a quelle etero. Ma sulla nuova legge vi è l'ombra di un possibile referendum abrogativo. Buona lettura!

Bloc-notes: Petrolio in Adriatico: stop alla firma dei contratti d'esplorazione; Munizioni; Macedonia: le frodi elettorali del VMRO-DPMNE

Ricerche: "L'allargamento inevitabile? Bosnia Erzegovina e Kosovo verso l'integrazione nell'UE". Scaricabile dal nostro portale un paper firmato OBC e Fondazione Circolo Fratelli Rosselli

13/03/2015 -