Call for artists “La poetica della vergogna”

Si selezionano performers, attrici, attori, danzatori, invitati a partecipare alle attività artistiche de “La poetica della vergogna”, progetto di Rete Teatro 41, network delle compagnie teatrali professionali lucane, diretto dalla Compagnia teatrale Petra, e co-prodotto dalla Fondazione Matera–Basilicata 2019 all’interno della programmazione culturale di Matera Capitale europea della cultura 2019, in cui anche OBCT/CCI è partner. Le attività del progetto prevedono: un workshop teatrale diretto da Maja Kleczewska (Leone d’argento alla Biennale Teatro di Venezia 2017) sul tema della vergogna che si terrà a Campi Salentina (Lecce) dal 3 al 7 novembre 2018 in collaborazione con Accademia Mediterranea dell’Attore e Istituto Calasanzio-Cultura e Formazione. Quota di iscrizione al workshop 100€.

Una residenza artistica a Skopje (Macedonia) dal 26 novembre al 15 dicembre 2018 sul tema della vergogna diretta dalla coreografa e regista italiana Silvia Gribaudi, dal drammaturgo Jeton Neziraj (Kosovo) e dal coreografo Sharon Fridman (Spagna-Israele). Il partner organizzatore della residenza artistica (Artopia) garantisce vitto e alloggio per i performer che risponderanno al presente avviso e che saranno selezionati da #reteteatro41.

Requisiti: età massima 35 anni; buona conoscenza dell’inglese parlato; buon allenamento fisico; interesse al linguaggio e alla pratica della danza; predisposizione a ironia e humour; disponibilità alla nudità; conoscenza e pratica della contact improvisation; capacità di improvvisazione nel canto, nella danza, nel teatro; capacità di relazione con la gente e le comunità.

Gli interessati sono invitati a inviare una lettera motivazionale e il cv a thepoeticsoftheshame@libero.it non oltre il 30 settembre 2018. Una lettera di conferma ai performers selezionati sarà inviata il 5 Ottobre.

Info: +39 3383746581 reteteatro41.wordpress.com

28/06/2013 -