Demoni

Lastre in oro e argento, con scritte in alfabeto greco riportanti nomi di dei e demoni ricorrenti in Assiria, Babilonia e nell'antico Egitto. E' la recente scoperta degli archeologi nel sito di Viminacium, Serbia centrale, che il suo direttore è convinto essere uno dei luoghi più importanti al mondo per capire le società sotto l'Impero romano. L'articolo di Dragan Janjić.

Vi è il demone della disintegrazione della Bosnia Erzegovina dietro al referendum sul Giorno nazionale della RS indetto dal presidente della Republika Srpska Milorad Dodik per domenica, nonostante una sentenza della Corte costituzionale ne sancisca l'incostituzionalità. Un'analisi di Andrea Zambelli e il reportage da Banja Luka di Giovanni Vale.

In settimana poi il dibattito in Macedonia sulla preparazione del paese a reagire alle calamità naturali dopo le recenti inondazioni e il terremoto; un reportage dal confine tra Serbia e Ungheria, ancor oggi zona di transito verso l'Ue per migliaia di migranti; il viaggio di due motocicliste punk attraverso i Balcani; un reportage sul maiale di Bazna, nel cuore della Transilvania; la tragica situazione degli LGBT in Turchia. E molto altro. Buona lettura!

Bloc notes: Bosnia Erzegovina: via libera dal Consiglio UE sulla candidatura d’adesione; Bosnia Erzegovina: seconda sentenza della Corte costituzionale contro il referendum della RS; Le elezioni russe in Caucaso

23/09/2016 -