Stranieri

“Il mio film descrive il momento cruciale fra la vita e la morte, quando indipendentemente da convinzioni politiche, paure o addestramento ricevuto, alcuni uomini superano se stessi per salvare uno straniero”, racconta Dafne Matziaraki. Nel suo intenso documentario, in lizza per l'Oscar e ospitato anche sulle pagine di OBC Transeuropa, una giornata trascorsa con il capitano Kyriakos Papadopoulos della capitaneria di porto di Mitilene.

Stranieri certo, ma anche amici? In Serbia nelle ultime settimane sono state sempre più frequenti le iniziative russe, dal veicolare aiuti umanitari serbi verso la Siria a visite di rappresentanti della Crimea. In seno alla maggioranza di governo sembrano ampie le spaccature su quale sia il futuro da percorrere per il paese, verso l'Ue o verso la Russia? Queste iniziative russe non fanno che acuirle. L'articolo del nostro corrispondente Dragan Janjić.

In settimana poi, tra le molte pubblicazioni, le pagelle Ue sul processo di allargamento; un reportage dall'Ucraina, che attende ancora l'attuazione dell'Accordo di Associazione con l’Unione europea; il possibile intervento della Turchia in Iraq e per finire un'intervista su un'iniziativa di alta moda in Armenia. Buona lettura!

Serate DOC! Il 12 novembre, a Trento, il documentario di Mario e Stefano Martone che racconta l'esperienza della cooperativa agricola bosniaca "Insieme", interverrà anche Nicole Corritore di OBCT; il 17 novembre, a Rovereto, il regista Paolo Martino presenterà il suo documentario "Just about my fingers. Storie di confini e impronte digitali", ospite del secondo appuntamento del ciclo di incontri "Scenari di confine"

10/11/2016 -