Il 7 ottobre 2018 i cittadini della Bosnia Erzegovina sono chiamati a votare per le elezioni parlamentari e presidenziali. A dominare la scena di questa tornata elettorale sono i partiti connotati su base etnica, mentre le forze cosiddette “civiche”, ovvero quelle si proclamano rappresentanti di tutti i cittadini indipendentemente dall’appartenenza etnica, rimangono ai margini. Analisi, notizie e sondaggi nel nostro dossier

27/09/2018 -