Dal 2009 Osservatorio, in collaborazione con la casa di produzione di Trieste Kineofilm, sta lavorando a un progetto di documentario narrativo sul poeta russo Osip Mandel'štam e sul viaggio da lui intrapreso con la moglie Nadežda in Caucaso nel 1930. Ad oggi non ci è ancora stato possibile reperire le risorse necessarie per portare a termine il lavoro. Per mantenere viva l'attenzione sul progetto, e continuare nell'opera di fundraising, abbiamo deciso di condividere con i nostri lettori e con il pubblico una selezione dei materiali prodotti sinora: soggetto, trattamento , note di regia ed un primo trailer realizzato con il contributo del Fondo di Produzione sull'Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia.

A questo percorso hanno aderito due artisti d'eccezione: Massimo Zamboni e Nada Malanima, che ci hanno prestato voce e musica per la realizzazione del trailer e che parteciperanno al documentario quando entrerà in produzione.

Il trattamento che presentiamo in queste pagine appare in formato multimediale, secondo una modalità da scorrere a schermo pieno, accompagnato dalle fotografie e dagli appunti video raccolti durante la preparazione del progetto.

Buona visione

Titolo: Viaggio in Armenia

Soggetto, regia: Andrea Rossini

Con la collaborazione di: Giorgio Comai

Voce narrante: Nada Malanima

Musiche originali: Massimo Zamboni

Produzione: Osservatorio Balcani e Caucaso e Kineofilm

Per info e per sostenere il progetto di Viaggio in Armenia: segreteria@balcanicaucaso.org

Le fotografie e i video che accompagnano il trattamento sono interamente realizzati da Giorgio Comai in loco, ad esclusione dei seguenti materiali: parte 5, l'Ararat visto da Yerevan (Paolo Martino), candele nel monastero di Tatev (arnofoto/flickr ); parte 6, strada per Tatev (worldbank/flickr ), Zorats Karer (Rita Willaert/flickr ): parte 7, cattedrale di Ghazanchetsots (Marco Fieber/flickr ); video della moschea di Shushi/Shusha (Andrea Rossini), Agdam (Marco Fieber/flickr ).

01/02/2016 -