In the spring of 1930, the Russian poet Osip Mandel'štam set out on a long journey with his wife Nadežda in the Caucasus, the last one before being comdemned to confinement and later death in a Siberian concentration camp. The travel of the two writers, their life and poetry, are the subject of Osservatorio's new documentary project . The multimedia

03/12/2013 - 

Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!