Interviste

La post-Jugoslavia di Marko Vidojković

22/12/2017 -  Jelena Kontić

Universi paralleli, in cui si incontrano Jugoslavia e post-Jugoslavia, dove un Tito 2.0 è alla guida di una nuova rivoluzione socialista. Lo scrittore Marko Vidojković racconta il suo ultimo romanzo, in vetta alle classifiche serbe

I Balcani e il triangolo Russia, Cina e Turchia

21/12/2017 -  Daniela Giordano

La presenza di Cina, Russia e Turchia nei Balcani Occidentali è alternativa al progetto europeo? Un'intervista a Jovan Teokarević, professore associato alla Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Belgrado

L’Albania vent’anni dopo l’Alba: il ricordo di Romano Prodi

15/12/2017 -  Nicola Pedrazzi

A porre fine alla guerra civile albanese del 1997 fu un contingente internazionale a guida italiana. Vent’anni dopo la missione “Alba”, il Presidente del Consiglio che la promosse è tornato nel paese delle Aquile. Un’intervista

Albania: la vocazione agricola della Zadrima

14/12/2017 -  Francesco Martino Scutari

La regione alluvionale della Zadrima, in Albania settentrionale, è da sempre a forte vocazione agricola. Dopo le difficoltà della transizione, l'area cerca ora di rilanciarsi puntando al turismo e alla produzione biologica. Nostra intervista

Il futuro dei rapporti Ue-Balcani

13/12/2017 -  Andrei Cheta Florica

Il rilancio sull'integrazione UE dei Balcani, i rapporti con la Turchia in piena regressione autocratica, l'Europa a più velocità. Un'intervista a Nathalie Tocci, direttrice dell'Istituto Affari Internazionali (IAI)

CIN Sarajevo: la lotta per l'accesso alle informazioni

01/12/2017 -  Una Čilić Sarajevo

Intervista con Mirjana Popović, vice caporedattrice del Centro per il giornalismo investigativo di Sarajevo

La Cina nei Balcani, arrivata per restare

28/11/2017 -  Francesco Martino

La presenza cinese nei Balcani è in crescita, soprattutto nel quadro della sua "Belt and Road Initiative" - la nuova Via della Seta tra Oriente e Occidente - che offre opportunità, ma anche rischi. Un'intervista all'analista Jens Bastian

Oliver Frljić, acutamente provocatorio

22/11/2017 -  Francesca Rolandi Fiume

Un regista teatrale, direttore artistico del Teatro nazionale croato di Fiume, radicale e provocatorio, senza peli sulla lingua e decisamente antifascista. Nostra intervista con Oliver Frljić

Lingua, parole, essere

13/11/2017 -  Isabella Diamanti

Una riflessione sulla lingua natia e sull'adozione di una nuova lingua in terra straniera. Intervista ad Anita Vuco, traduttrice e scrittrice, di ritorno dalla Fiera del libro di Belgrado

Curdi in Turchia: la lotta delle donne fra giornalismo e jineologia

07/11/2017 -  Francesco Brusa

"Abbiamo sempre considerato la speranza più importante della vittoria. Ma ora, alcune nostre battaglie, le stiamo vincendo". Un'intervista a Ceren Karlıdaĝ, giornalista, femminista, tra le protagoniste dell'esperienza della rivista Sujin Gazete

Albania: le speranze di Pukë

06/11/2017 -  Francesco Martino Pukë

Una regione montuosa, nel nord dell'Albania, impoverita dalla costante emigrazione e dallo scarso sostegno delle istituzioni. Ma ora, qualche speranza, arriva da agricoltura e turismo. Un'intervista

Per saperne di più

I Balcani e l'Islam visti dall'Europa centrale: la deriva dei sentimenti

26/10/2017 -  Biljana Jovićević

Quale il legame che persiste tra Balcani e Europa centrale? E come vengono percepiti i musulmani dei Balcani? Un'intervista

Nenad Veličković: ridere per vincere il nazionalismo

25/10/2017 -  Rachele Castellucci

Scrittore e docente bosniaco, Nenad Veličković ha fatto della satira letteraria una vera e propria arma di difesa contro la degenerazione nazionalistica. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

I paesi del Gruppo di Visegrad e l’Unione europea

19/10/2017 -  Daniela Giordano

Le relazioni tra l’UE e i paesi del cosiddetto Gruppo di Visegrad sono quantomai tese. Sulle ragioni, abbiamo intervistato la professoressa Bela Plechanovova della Charles University di Praga

Turchia, il triangolo delle tre “s”

12/10/2017 -  Francesco Brusa

"Noi lo chiamiamo il triangolo delle tre S: sermaye, sendika, siyaset ovvero capitale, sindacato e politica". Un'intervista a Özgür Karaduman attivista politico e direttore editoriale della rivista Mukavemet/Resistenza

Libri: tutti russano nella stessa lingua

12/10/2017 -  Daniela Giordano

Una famiglia mista, mamma serba e papà italiano, ed un'infanzia trascorsa tra due mondi, ora fissati, per bambini e anche adulti, sulle pagine di un libro. Un'intervista

Faruk Šehić, tra mondi da ricostruire e realismo magico

03/10/2017 -  Aleksandra Ivić

Il fiume Una, in Bosnia, la guerra, i ricordi personali e la sfida della ricostruzione sociale sono i temi centrali del romanzo Il mio fiume, di Faruk Šehić. Un'intervista all'autore

Processo Cumhuriyet: intervista agli illustratori

26/09/2017 -  Fazıla Mat

In assenza di telecamere e macchine fotografiche, vietate nelle aule dei tribunali turchi dagli anni 2000, l’atmosfera e i momenti più critici del processo sarebbero rimasti nascosti al pubblico più ampio se non ci fossero stati i disegnatori

Bosilegrad, se l'accoglienza rafforza la coesione sociale

07/09/2017 -  Francesco Brusa

Una cittadina al confine tra Serbia e Bulgaria dove è stato installato un centro di accoglienza di rifugiati. Che non ha trovato l'opposizione della comunità locale, tutt'altro

Chi conosce i giovani dei Balcani?

07/08/2017 -  Nicola Pedrazzi

Quando si parla di Balcani si nomina sempre il “futuro”. Ma chi conosce davvero le nuove generazioni? Intervista a Dafina Peci, esponente dell’Ufficio regionale per la cooperazione giovanile che ha da poco aperto la sua sede a Tirana

Turchia, "Penguen" chiude le ali

31/07/2017 -  Sofia Verza

Il 28 maggio scorso è uscito l'ultimo numero della rivista a fumetti "Penguen", punto di riferimento della satira politica e sociale in Turchia. Ne parliamo col disegnatore Serkan Altuniğne

Albania, paesaggi di parole: un’intervista ad Ardian Vehbiu

17/07/2017 -  Erion Gjatolli Tirana

In occasione dei dieci anni della rivista online “Peizazhe të Fjalës”, nata come blog di nicchia e diventato oggi punto di riferimento nel panorama culturale albanese, abbiamo incontrato uno dei fondatori, Ardian Vehbiu

Serbia: la mitizzazione dell’identità nazionale

13/07/2017 -  Bojan Munjin

Identità, politica, nazionalismo in Serbia: a colloquio con Ivan Čolović, antropologo di fama internazionale e autore di numerose pubblicazioni tra cui il recente “Smrt na Kosovu Polju” (Morte a Kosovo Polje)

Montenegro, giovani politici crescono

14/06/2017 -  Nicola Pedrazzi

A colloquio con Vladimir Jokić, ventinovenne sindaco della storica città di Kotor ed esponente di Montenegro Democratico, neonato partito d’opposizione

Wolfgang Petritsch: la balcanizzazione dell'Europa?

05/06/2017 -  Dragan Štavljanin

I paesi dei Balcani non possono più essere lasciati in sala d'attesa e l'Ue deve essere in grado di riformare se stessa per poterli accogliere. Un'intervista a Wolfgang Petritsch

Croazia: le isole protagoniste del loro futuro

31/05/2017 -  Jean-Arnauld Dérens

Le isole della Croazia stanno a fatica cercando di trovare il loro posto nella politica nazionale. Anche grazie a programmi europei e internazionali. Un'intervista

Guerre jugoslave, militarizzazione della memoria

26/05/2017 -  Marco Abram

Pratiche commemorative, memoria europea, processi di vittimizzazione delle memorie. Intervista con Vjeran Pavlaković, Professore associato al Dipartimento di Studi Culturali presso l'Università di Fiume

Serbia, pressioni politiche sulle istituzioni indipendenti

24/05/2017 -  Dragan Janjić Belgrado

Un colloquio con Rodoljub Šabić, Commissario per le informazioni di interesse pubblico e per la protezione dei dati personali: insieme con l‘Ombudsman è tra le istituzioni più sotto pressione in Serbia

Can Dündar: la Turchia lacerata di Erdoğan

10/05/2017 -  Fazıla Mat Prato

A margine del Festival Mediterraneo Downtown 2017 di Prato abbiamo incontrato il giornalista turco Can Dündar. Timori e speranze per la Turchia dopo la vittoria di Erdoğan al referendum costituzionale

Bosnia Erzegovina: ritorno alla Biennale

09/05/2017 -  Claudia Zini Sarajevo

Dopo quattro anni di assenza la Bosnia Erzegovina torna alla Biennale di Venezia, il 12 maggio verrà inaugurata la mostra del giovane artista Radenko Milak