Articles by Drago Hedl

Croazia: HDZ soffocato dalla corruzione, elezioni già decise

08/11/2011 -  Drago Hedl Osijek

Mentre l’ex premier croato Ivo Sanader affronta il processo per corruzione, emergono altre prove sul malaffare del partito di governo HDZ, il cui consenso precipita ai minimi storici. Gli analisti politici ritengono che il centrosinistra abbia di fatto già vinto le elezioni in programma il prossimo 4 dicembre

Croazia soddisfatta per la cattura di Goran Hadžić

25/07/2011 -  Drago Hedl Osijek

Con l’arresto e la consegna al Tribunale dell’Aja di Goran Hadžić si chiude con la guerra in ex Jugoslavia. Così commentano i media croati la cattura dell’ultimo dei latitanti. Soddisfazione in Croazia, soprattutto da parte delle famiglie delle vittime di Vukovar

La Croazia nell’Ue nel 2013

13/06/2011 -  Drago Hedl Osijek

Venerdì 10 giugno il presidente della Commissione europea ha reso nota la fine dei negoziati di accesso della Croazia e la sua data di ingresso nell’Ue. Zagabria sarà il 28° membro Ue il 1° luglio 2013. Ma alla Croazia resta ancora molto da fare

Condannato Gotovina? La Croazia non vuole più l'Europa

18/04/2011 -  Drago Hedl Osijek

Una condanna inaccettabile. E' così che la maggior parte dei cittadini della Croazia vive la sentenza di condanna di Gotovina e Markač davanti al Tribunale dell’Aja. Le proteste di piazza si scagliano contro l’Unione europea e dimenticano le colpe del regime di Tuđman

Croazia, mal di Libia

13/04/2011 -  Drago Hedl Osijek

La guerra in Libia infligge un duro colpo alla già traballante economia croata. In forse i contratti con numerose aziende croate da tempo presenti in Libia. Il rapporto idilliaco tra i due Paesi lascia il posto ad un futuro incerto

Proteste in Croazia, da Facebook alle piazze

04/03/2011 -  Drago Hedl Zagabria

La Croazia è scossa dalle proteste di piazza. Manifestano i giovani che si organizzano tramite Facebook e manifestano anche i veterani di guerra. I primi chiedono le dimissioni del governo di Jadranka Kosor, i secondi che si mantenga “la dignità della guerra patriottica”

Croazia: Amnesty International contro Vladimir Šeks

20/01/2011 -  Drago Hedl Osijek

Amnesty International ha precisato in più occasioni che esistono prove sufficienti per avviare un’indagine sul conto del vice presidente del Parlamento croato Vladimir Šeks, sospettato di crimini di guerra. Šeks rigetta le accuse, ma intanto il rapporto di Amnesty è arrivato sui tavoli di Bruxelles

Ivo Sanader, l’ex premier dietro le sbarre

13/12/2010 -  Drago Hedl Osijek

L’ex premier croato Ivo Sanader è stato arrestato la scorsa settimana dopo aver tentato la fuga all’estero. In carcere in Austria, l’ex primo ministro è accusato di essere direttamente coinvolto in numerosi casi di corruzione che stanno sconvolgendo la Croazia

Vukovar, l'omaggio alle vittime

08/11/2010 -  Drago Hedl Osijek

A 19 anni dall’assedio di Vukovar il presidente serbo Boris Tadić si è inchinato di fronte alle oltre 200 vittime di Ovčara. Il 4 novembre scorso, Tadić e l’omologo croato Ivo Josipović hanno aperto un nuovo capitolo della storia dei due paesi

Il Glavašgate scuote la Croazia

06/09/2010 -  Drago Hedl Osjek

E' uno dei procedimenti giudiziari che più, nella storia della Croazia indipendente, ha messo a nudo la debolezza delle istituzioni. E' il processo a Branimir Glavaš, ex generale dell'esercito, criminale di guerra. Nel giugno di quest'anno la condanna definitiva, ma la vicenda Glavaš non termina qui

Cooperazione mafiosa

24/06/2010 -  Drago Hedl Osijek

Le mafie di Croazia e Serbia collaborano molto meglio delle polizie dei due stati. E nonostante un accordo siglato lo scorso anno tra i ministeri degli Interni dei due paesi, sono ancora molti gli ostacoli ad una piena e reciproca collaborazione

La Croazia e la sindrome greca

01/06/2010 -  Drago Hedl

La Croazia tenta di "soffiare" un po' di turisti alla Grecia. Ma con la Grecia, oltre ai lunghi tratti di costa, ha in comune anche un preoccupante debito pubblico. La premier Kosor corre ai ripari con misure draconiane, che però, per molti analisti, non faranno che affossare maggiormente l'economia

Scandalo veterani

08/04/2010 -  Drago Hedl Osijek

Lo scoop arriva via internet. E la Croazia scopre che il registro dei veterani della guerra degli anni ’90, finora sempre tenuto segreto, conta oltre mezzo milione di nomi. Una cifra impensabile, dietro cui emergono concessioni e privilegi indebiti

Panni sporchi

31/03/2010 -  Drago Hedl Osijek

Martedì 30 marzo è stato arrestato l’ex vice premier croato Damir Polančec, con l’accusa di corruzione e abuso d’ufficio. La vicinanza tra Polančec e l’ex premier Sanader lascia pensare che quest’ultimo potrebbe trovarsi presto nella stessa situazione

I due presidenti

26/03/2010 -  Drago Hedl Osijek

“Incontro senza cravatta”, così è stato definito il ritrovo informale tra il presidente croato Ivo Josipović e l’omologo serbo Boris Tadić, nella località turistica di Opatija. Grandi sorrisi e calorose strette di mano che annunciano un netto miglioramento nelle relazioni tra i due paesi

I dieci anni di Mesić

25/02/2010 -  Drago Hedl Osijek

Il 18 febbraio scorso, con l'insediamento ufficiale del nuovo presidente croato Ivo Josipović, si è concluso definitivamente il decennio di Stjepan Mesić. Il nostro corrispondente ha tracciato un profilo dell'era Mesić, segnata soprattutto dal rafforzamento delle istituzioni democratiche

Josipović l'agnostico a capo di un paese cattolico

12/01/2010 -  Drago Hedl Zagabria

Ha vinto in modo netto. Ivo Josipović è il nuovo presidente della Croazia e ha distanziato al ballottaggio il suo rivale Milan Bandić di oltre 20 punti percentuali. Nonostante le accuse di essere un "senza Dio" e di voler riportare il paese al comunismo

L'autogol di Sanader

05/01/2010 -  Drago Hedl Osijek

Dopo la sconfitta dell'Hdz al primo turno delle presidenziali l'ex premier Ivo Sanader ha deciso un suo improvviso rientro in politica, cercando di riprendere il potere con un putsch interno al partito. Ma gli è andata piuttosto male

Ballottaggio a sinistra

29/12/2009 -  Drago Hedl Osijek

Concluso il primo turno delle presidenziali croate. Grande sconfitta per la destra che resta esclusa dal ballottaggio. Passano al secondo turno Ivo Josipović (SDP) e Milan Bandić, sindaco di Zagabria ed ex membro del Partito socialdemocratico

Pantano corruzione

17/12/2009 -  Drago Hedl Osijek

Ora tocca anche all'ex premier Sanader. In Croazia si susseguono gli scandali legati alla corruzione. La premier Kosor sembra decisa a far luce su una pratica che sta mettendo in ginocchio il paese. Ma deve superare forti resistenze all'interno del suo stesso partito