Articoli di Francesco Martino

Strandzha, terra di lotta e di mistero - II

01/09/2006 -  Francesco Martino

Un parco naturale, al confine tra Bulgaria e Turchia. E' la regione di Strandzha lacerata da lotte antiche che hanno lasciato cicatrici sotterranee: scompaiono nel silenzio delle sue valli boscose per poi riaffiorare all'improvviso come fiumi carsici. Un reportage, la seconda di due puntate

Strandzha, terra di lotta e di mistero - I

29/08/2006 -  Francesco Martino

Un parco naturale, al confine tra Bulgaria e Turchia. E' la regione di Strandzha lacerata da lotte antiche che hanno lasciato cicatrici sotterranee: scompaiono nel silenzio delle sue valli boscose per poi riaffiorare all'improvviso come fiumi carsici. Un reportage, la prima di due puntate

Bulgaria: il festival degli studenti di cinema

28/08/2006 -  Francesco Martino Sofia

All'inizio era poco più dell'incontro di tanti amici che amano il cinema. Poi è divenuto uno dei festival di cortometraggi più interessanti d'Europa. Un'intervista

Radio ''Nova Evropa'', il tramonto di un'epoca?

16/08/2006 -  Francesco Martino Sofia

Una radio simbolo della guerra fredda: Radio Free Europe/Radio Liberty, finanziata dal Congresso americano, si riceveva in tutti i Paesi dell'est. Ora in Bulgaria, venuto meno il sostegno USA, il management vuole aumentare ascolti e pubblicità. E diminuire gli spazi dedicati all'informazione

La fredda estate tra Sofia e Skopje

01/08/2006 -  Francesco Martino Sofia

Nel 1999 Macedonia e Bulgaria firmavano un accordo bilaterale, in cui si impegnavano a non interferire nei rispettivi affari interni. Da allora i loro rapporti sono stati piuttosto amichevoli, nonostante le antiche dispute sulla storia e sulla lingua, che non sono mai state risolte e continuano ad emergere

Sofia e le olimpiadi invernali, un amore impossibile

30/06/2006 -  Francesco Martino

Rifiutata dal Comitato Olimpico Internazionale la candidatura di Sofia ad ospitare i giochi invernali nel 2014. Le ragioni di un fallimento

Bulgaria: cieli aperti

26/06/2006 -  Francesco Martino Sofia

Assieme ad altri paesi balcanici, la Bulgaria sottoscrive l'accordo "open skies" per un libero spazio aereo comune europeo. Le conseguenze dell'apertura del mercato

Procura pulita

20/06/2006 -  Francesco Martino Sofia

Indagini tenute chiuse in un casetto per essere tirate fuori al momento opportuno, marginalizzazione dei procuratori eccessivamente intraprendenti, irregolarità diffuse. E' stata questa la Procura generale bulgara nell'era Filchev. Ora, il suo successore, sembra voler cambiare strada

Dalla Bulgaria con amore

29/05/2006 -  Francesco Martino Sofia

Giornalisti famosi, politici influenti, servizi segreti. Sono questi i protagonisti di una storia di ricatti, nomi in codice, confessioni in tv. Resi pubblici i vecchi dossier della "Darzhavna Sigurnost", lo spionaggio del regime comunista

I Balcani al forum di Atene

08/05/2006 -  Francesco Martino Atene

Grande spazio alle tematiche balcaniche nel forum sociale di Atene. "Il movimento deve farsi carico dei problemi che riguardano i Balcani", ha dichiarato Vittorio Agnoletto. Movimenti bulgari contro le basi Nato promesse alla Rice. Incidenti nella manifestazione di sabato. Dal nostro corrispondente

Bulgaria: torna la tubercolosi

28/04/2006 -  Francesco Martino Sofia

Una malattia che da alcuni decenni veniva considerata domata, almeno nel vecchio continente, ha ripreso invece a manifestarsi con sempre maggiore frequenza. Nostro reportage tra le strutture sanitarie bulgare che si confrontano con questa malattia

Bulgaria: giallo, dall'autostrada in parlamento

20/04/2006 -  Francesco Martino Sofia

Due auto si toccano in autostrada. Su una di queste il leader del partito ultranazionalista Ataka. Un ragazzo alla guida dell'altra viene brutalmente picchiato. Ne scoppia un caso che finisce in parlamento e rischia di far sgretolare lo stesso Ataka

Caritas nei Balcani: tra appartenenza e dialogo

21/03/2006 -  Francesco Martino

Caritas Italiana è uno degli organismi che ha seguito con maggiore continuità lo sviluppo delle crisi nella regione dei Balcani. Organismo religioso, si è trovata ad operare in un'area che ha spesso trasformato la fede in una bandiera ideologica. Un'intervista a con Laura Stopponi, responsabile dell'Ufficio Europa

Milosevic: la cerimonia a Belgrado

20/03/2006 -  Francesco Martino Belgrado

L'ultimo saluto all'ex uomo forte di Belgrado, i funerali nella capitale serba, le orazioni dei suoi sostenitori, il contro-meeting in piazza della Repubblica, le dichiarazioni dei partecipanti. Un reportage dal nostro inviato

L'ultimo saluto del popolo di Slobo

18/03/2006 -  Francesco Martino Belgrado

Sono venuti dall'intero paese ma anche da Bosnia, Croazia e Macedonia. Per rendere omaggio a colui che considerano ancora la loro guida. Sono convinti che sia stato ucciso e che sia morto innocente. Un reportage da Belgrado

Alla scoperta degli ultimi 'schiavuni'

01/03/2006 -  Francesco Martino

In Molise resiste una piccola comunità di un'antica minoranza croata. Tre paesi isolati in bilico tra indifferenza e rivendicazione dell'identità culturale, tra difficoltà economiche, abbandono delle istituzioni e sguardi all'altra sponda dell'Adriatico

I bulgari, un popolo in estinzione?

14/02/2006 -  Francesco Martino Sofia

E' sceso in campo addirittura il Presidente Parvanov. I 'bulgari etnici' farebbero pochi figli. Per alcuni a rischio la crescita economica, altri paventano invece l'avanzata inarrestabile della comunità turca e rom. In Bulgaria angoscia demografica

Proibizionismo bulgaro

06/02/2006 -  Francesco Martino Sofia

Nell'aprile del 2004 un nuovo articolo del codice penale che di fatto equiparò i consumatori di droghe agli spacciatori, prevedendo pene carcerarie durissime. E' passato più di un anno, i tossicodipendenti non sono diminuiti ed anzi il fenomeno è divenuto ancora più sommerso. Nostro reportage

La strada d'acciaio, ferrovie in Bulgaria

12/12/2005 -  Francesco Martino

Erano l'asse cartesiano della rivoluzione meccanizzata socialista. Ora le ferrovie bulgare versano in una grave crisi e chi vi lavora sta scendendo velocemente nella scala della società bulgara. Un reportage

La strada d'acciaio, ferrovie in Bulgaria (III)

08/12/2005 -  Francesco Martino

Nel 2005 le ferrovie bulgare hanno investito milioni di euro per acquistare dei nuovi treni passeggeri. Ma, per gli addetti ai lavori, salvare le BDŽ sembra davvero un'impresa titanica. Anche la natura ha girato le spalle alla ferrovia, con le inondazioni che quest'estate hanno provocato danni per decine di milioni di leva. Un reportage, l'ultima di tre puntate