Articoli di Paolo Bergamaschi

Crisi ucraina, tra Varsavia e Sarajevo

16/03/2015 -  Paolo Bergamaschi* Kiev

Dopo piazza Majdan e la caduta del potere, l’Ucraina è entrata in una nuova fase della sua storia. Attivisti e giornalisti siedono tra i banchi del parlamento, ma la guerra prosegue e c’è il rischio di un conflitto congelato. Il reportage di un funzionario europeo

Le elezioni tutte geopolitiche della Moldavia

08/01/2015 -  Paolo Bergamaschi

Lo scorso 30 novembre in Moldavia si è votato per le parlamentari. Guardiamo a quanto è accaduto attraverso lo sguardo di un funzionario del Parlamento europeo. Reportage

Conflitto in Ucraina: Ue parte del problema o della soluzione?

28/11/2014 -  Paolo Bergamaschi

La moderazione di Paolo Bergamaschi, consigliere della commissione Esteri al Parlamento europeo, nel dibattito on-line di balcanicaucaso.org. Commenta anche tu il suo punto di vista e quello dei due europarlamentari Helmut Scholz e Jacek Saryusz-Wolski

Ucraina: direzione Donbass

28/08/2014 -  Paolo Bergamaschi Kiev

Il viaggio e gli incontri di una delegazione del Parlamento europeo in un'Ucraina. Dalla capitale Kiev sino al cuore del conflitto. Un reportage realizzato nei giorni successivi all'abbattimento del Boeing della Malaysia Airlines sui cieli dell'Ucraina

Ucraina: la quarta fase della rivoluzione

02/04/2014 -  Paolo Bergamaschi Kiev

La spola tra Kiev e Bruxelles di un funzionario del Parlamento europeo. Da Maidan all'annessione russa della Crimea, in attesa della quarta fase della rivoluzione

Ritorno a Pristina

02/01/2014 -  Paolo Bergamaschi

"Anche se temperata dalla proverbiale ospitalità dei kosovari una cappa di malinconia mi avvolge ogni qual volta giungo a Pristina e questa volta piove a dirotto". Note di viaggio di un funzionario del Parlamento europeo di ritorno a Pristina

Serbia e Kosovo, dialogo obbligato in sala d’aspetto

16/01/2013 -  Paolo Bergamaschi*

Il cammino di Belgrado e Pristina verso Bruxelles è segnato, ma il sogno ha perso di intensità e l'Europa sta rinunciando ai propri valori. Note sullo stato del dialogo tra Serbia e Kosovo a margine di un viaggio nella regione

Armenia, paura di perdere la pace

15/05/2012 -  Paolo Bergamaschi*

Una delegazione del Parlamento europeo si è recata in Armenia per parlare dei nuovi accordi di associazione con l'UE. Ma a Yerevan, il tema numero uno resta sempre il Karabakh. Il racconto di Paolo Bergamaschi, Consigliere per gli Affari esteri del Parlamento europeo

Karabakh, l'invalicabile confine

11/05/2012 -  Paolo Bergamaschi*

Una delegazione del Parlamento europeo aveva in programma di recarsi da Baku in Nagorno Karabakh senza passare per la Georgia. Ma l'attraversamento di questo confine non riconosciuto si è rivelato per l'ennesima volta impossibile. Le riflessioni di Paolo Bergamaschi, Consigliere per gli Affari esteri del Parlamento europeo, su questo conflitto in cui la diplomazia non riesce a sbloccare lo status quo

Il nuovo volto di Baku

23/04/2012 -  Paolo Bergamaschi* Baku

Una delegazione della commissione esteri del Parlamento europeo ha visitato Baku in vista dei negoziati sui nuovi accordi di associazione tra UE e Azerbaijan, incontrando autorità locali, rappresentanti di ONG e di organizzazioni internazionali. Paolo Bergamaschi, Consigliere per gli Affari esteri del Parlamento europeo, racconta ai lettori di Osservatorio le sue impressioni

Macedonia, mitologia di una nazione

12/01/2012 -  Paolo Bergamaschi Skopje

Con le strade dell'integrazione euro-atlantica sbarrate dal veto greco, il Paese si ripiega su se stesso, alla ricerca sempre più affannosa di un'identità agognata, contesa, negata. Un viaggio attraverso timori e incertezze raccontato da Paolo Bergamaschi, consigliere per gli affari esteri del Parlamento europeo. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Strade aggrovigliate tra Ankara e Bruxelles

07/01/2011 -  Paolo Bergamaschi*

Più la Turchia si avvicina all’Europa, sforzandosi di intraprendere il cammino delle riforme, più l’Europa si ritrae incapace di dar seguito alle promesse affrontando razionalmente la situazione. Da una conferenza su “La Turchia in Europa”, reportage di Paolo Bergamaschi

Il soft power dell'Unione europea

17/11/2010 -  Paolo Bergamaschi*

Diario di viaggio di una delegazione di europarlamentari a Belgrado, nel decennale della caduta di Milošević. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Usa-Ue, braccio di ferro sul Kosovo

26/05/2010 -  Paolo Bergamaschi* Pristina

La missione europea Eulex spinge sull'acceleratore, i dissidi con gli americani, il Kosovo e la corruzione. Un reportage tra strade (in costruzione) e salotti surriscaldati della diplomazia

La pace difficile

28/04/2010 -  Paolo Bergamaschi

Un viaggio in Georgia, seguendo simboli che cambiano nella forma ciò che non muta nella sostanza. Il reportage di Paolo Bergamaschi ci racconta il difficile percorso di pacificazione con Mosca. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Tra Bruxelles e i Balcani

12/04/2010 -  Paolo Bergamaschi

Lo sconcerto di un funzionario europeo in missione tra Sarajevo e Skopje. Il litigioso condominio bosniaco, il dilemma macedone. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Il bambino è cresciuto

27/10/2009 -  Paolo Bergamaschi*

Alla vigilia delle amministrative del 15 novembre, il Kosovo rivendica la volontà di essere davvero indipendente. "Non abbiamo più bisogno di baby-sitter", è il messaggio che la società kosovara vuol fare pervenire a Bruxelles. Reportage

Penitenziario numero 13

25/05/2009 -  Paolo Bergamaschi*

La missione del Parlamento europeo a Chişinău dopo la rivolta di aprile. L'inchiesta, le testimonianze e le voci degli arrestati. La diatriba sul voto, la posizione dei moldavi all'estero. Reportage

La città rosa

30/04/2009 -  Paolo Bergamaschi*

Yerevan, un anno dopo. Le voci dal carcere delle persone ancora detenute per gli incidenti del primo marzo 2008, la posizione del presidente Sargsyan, il nuovo scenario regionale

Porte chiuse sul Vardar

12/01/2009 -  Paolo Bergamaschi*

Viaggio in Macedonia, nell'attesa di un segnale positivo da parte di Bruxelles per l'entrata nell'Unione. Il ruolo di Atene e la disputa sul nome del Paese. La stanchezza dell'Europa, la stanchezza di Skopje. Reportage