Articoli di Mihaela Iordache

Spie, scudi e visti

13/05/2010 -  Mihaela Iordache

La Romania sarebbe divenuta un crocevia di spie, provenienti in particolare da est. Attratte soprattutto dal progetto Usa di scudo antimissile. Ma se gli Stati Uniti utilizzano con molta libertà il territorio rumeno, rimane ancora difficile per i rumeni recarsi, anche solo per turismo, Oltreoceano

Una notizia buona e una cattiva

01/04/2010 -  Mihaela Iordache

L'aeronautica romena dismette i vecchi MIG-21 sovietici. Per modernizzarsi, compra da Washington 24 caccia F-16 di seconda mano, con l'obiettivo di accedere poi ai modelli più avanzati americani. Una scelta che fa discutere per mancanza di gara d'appalto e costi aggiuntivi

Guerre stellari, il sequel

11/02/2010 -  Mihaela Iordache

Scudo spaziale versione Obama. La Romania accetta di ospitare sul proprio territorio missili intercettori. "Finalmente valorizzata la nostra posizione geostrategica'', dichiarano i politici di Bucarest. Ma la Russia non ci sta

La terra degli 007

27/01/2010 -  Mihaela Iordache

Ce ne sono di più che ai tempi di Ceausescu. Ricevono aumenti di stipendi in tempi di crisi, condizionano la vita politica, sono strutturati in una pletora di uffici. Secondo il quotidiano Adevarul la Romania sarebbe il campione europeo per numero di agenti segreti

Băsescu bis

07/12/2009 -  Mihaela Iordache

Vittoria sul filo di lana per Traian Băsescu, riconfermato al ballottaggio delle presidenziali in Romania col 50,4% dei voti. Una vittoria che arriva quasi insperata, visti i sondaggi degli ultimi giorni. Davanti a Băsescu restano però tutti i nodi politici ed economici rimasti ancora irrisolti

Romania al ballottaggio

24/11/2009 -  Mihaela Iordache

Il presidente uscente Băsescu e il socialdemocratico Geoana al ballottaggio del prossimo 6 dicembre per eleggere il nuovo capo di stato romeno. Decisivo il voto dei liberali. Passa a grande maggioranza il referendum che trasforma il parlamento di Bucarest in unicamerale riducendo da 471 a 300 i parlamentari

Battaglia presidenziale

19/11/2009 -  Mihaela Iordache

In una Romania fortemente scossa dalla crisi economica è aspra la battaglia per le presidenziali del 22 novembre. I sondaggi rivelano un calo di interesse dell'opinione pubblica per le elezioni. Basescu resta il favorito ma tutto si deciderà al ballottaggio del 6 dicembre

Herta Müller, il canto dei diseredati

22/10/2009 -  Mihaela Iordache

"In Romania ero considerata una tedesca, in Germania una romena". Il premio Nobel Herta Müller e il suo rapporto d'amore e odio con la terra d'origine, la Romania, da cui fuggì negli anni '80 a causa della persecuzione del regime

Crisi d'autunno

06/10/2009 -  Mihaela Iordache

La Romania, soffocata dalla crisi economica, rischia ora anche lo stallo politico. Il premier democratico liberale Emil Boc si trova a guidare un esecutivo di minoranza dopo le dimissioni dei ministri socialdemocratici. Sullo sfondo la lotta tra Basescu e Geoana per le presidenziali di novembre

Star wars, ultimo episodio

28/09/2009 -  Mihaela Iordache

La nuova presidenza Obama mette da parte il sistema di difesa missilistico voluto da Bush in Europa orientale e fortemente osteggiato da Mosca. In Romania, paese delineatosi in questi anni come uno dei partner più entusiasti di Washington, la decisione ha sollevato dubbi e timori

Scrivanie vuote

07/09/2009 -  Mihaela Iordache

La crisi economica attanaglia la Romania. Per evitare il peggio, il governo ha deciso di licenziare in massa i dipendenti pubblici. Entro la fine dell'anno il numero dei licenziati toccherà i 14mila, ma si prevede che entro il 2014 saranno in 360mila ad essere obbligati a lasciare il posto di lavoro

Vicini, lontani

04/08/2009 -  Mihaela Iordache

Dalla Romania si seguono con attenzione gli sviluppi nella vicina Moldavia. I risultati delle elezioni del 29 luglio sono stati definiti "successo dell'opposizione democratica" dal presidente Băsescu. Bucarest spera di rilanciare rapporti divenuti tesi negli ultimi mesi

La fabbrica di bambini

22/07/2009 -  Mihaela Iordache

Una vera "fabbrica illegale di bambini". Secondo gli inquirenti, la clinica Sabyc di Bucarest raccoglieva ovociti per inseminazione in vitro senza autorizzazione, per clienti israeliane e tedesche. Le "donatrici", giovani di etnia rom, erano pagate qualche centinaio di euro per operazioni a rischio

Bambini di strada

22/06/2009 -  Mihaela Iordache

Nella Romania europea c'è una piaga che non si riesce proprio a curare, nonostante il dichiarato impegno delle autorità. È il dramma dei bambini di strada, "copiii strazii", che passano la loro vita soggetti ad abusi di ogni genere, mendicando un pezzo di vita alla giornata

Euro astensionismo

10/06/2009 -  Mihaela Iordache

In Romania le elezioni europee sono state caratterizzate da un alto astensionismo. Per molti analisti non si tratterebbe di euroscetticismo ma piuttosto conseguenza di una campagna elettorale giocata più sul gossip che sui temi europei. Tiene l'attuale coalizione di governo

Dall'agonia all'estasi

01/06/2009 -  Mihaela Iordache

Dopo la preoccupazione degli scorsi mesi dovuta alla grave crisi economica mondiale, la Dacia romena si rimette in sesto, reintegra il personale in cassa integrazione e prevede nuove assunzioni

Vent'anni dopo, il nipote

18/05/2009 -  Mihaela Iordache

Dopo una ventina d'anni trascorsi negli Stati Uniti torna in Romania l'unico nipote di Ceauşescu. Un quotidiano lo mette in prima pagina e lo fa uscire dall'anonimato. E nel paese si dibatte su un passato ancora vicino e in parte rimosso

Desiderio Bruxelles

28/04/2009 -  Mihaela Iordache

La Romania e le elezioni europee del 9 giugno. Secondo un sondaggio Eurostat saranno poco più di un quarto degli aventi diritto a recarsi al voto. Nei dibattiti poco spazio dedicato alla grave crisi economica che colpisce il paese, molto a modelle e imprenditori arrembanti che tentano l'approdo a Bruxelles

La risposta di Băsescu

16/04/2009 -  Mihaela Iordache

Chişinău accusa Bucarest di aver organizzato le proteste di piazza, mentre la Corte Costituzionale moldava avvia il riconteggio delle schede elettorali. Dura replica del presidente romeno Băsescu. La crisi vista da Bucarest

Romania: spettro disoccupazione

09/04/2009 -  Mihaela Iordache

Crisi e disoccupazione colpiscono duramente la Romania, in particolare nelle zone mono-industriali. Il governo tenta di limitare i danni attingendo a ingenti prestiti delle istituzioni internazionali, mentre tenore di vita e diritti salariali sono a rischio