Articoli di Mihaela Iordache

Romania, non parliamo di crisi

22/08/2011 -  Mihaela Iordache

Le autorità continuano a ripeterlo: la crisi economica in Romania non c'è. Ma a seguito dei tagli draconiani degli anni scorsi, i cittadini poveri sono sempre di più e l'emigrazione resta l'opzione preferita da molti. Intanto la Spagna chiude il mercato del lavoro ai romeni

I sogni d’Oro di Rosia Montana

05/08/2011 -  Mihaela Iordache

In Romania potrebbe presto nascere la più grande miniera d’oro d’Europa. Dopo quattordici anni di attese e insistenze, la compagnia Rosia Montana Gold Corporation (RMGC) è vicina più che mai a realizzare il suo sogno d’oro: l’estrazione di centinaia di tonnellate di metallo prezioso dalle montagne di Rosia Montana

Băsescu e opposizione, prove di campagna elettorale

20/07/2011 -  Mihaela Iordache

Solo il 14% dei romeni crede che vi siano miglioramenti economici in vista. Il presidente Băsescu invece ostenta ottimismo e rivendica con orgoglio le misure di austerità che aveva promosso “con un anno di anticipo” sul resto d'Europa. L'opposizione lo attacca duramente. E in questa calda estate romena si vede già l'inizio della campagna elettorale per le elezioni politiche dell'anno prossimo

Romania: turismo da brivido

25/05/2011 -  Mihaela Iordache

Non si ispirano all'indagatore dell'incubo Dylan Dog, anche se potrebbe sembrare, ma piuttosto alle esperienze già consolidate di città come Parigi e Londra. Gli amministratori della capitale romena Bucarest hanno deciso di puntare sui cimiteri per rilanciare il turismo in città

Romania: dopo Bin Laden lo scudo antimissile

05/05/2011 -  Mihaela Iordache

Il giorno dopo l'uccisione di Bin Laden, la Romania ha concesso una base militare nel sud del Paese per la realizzazione del progetto dello scudo antimissile USA. I fatti e le reazioni

Romania - Libia: relazioni pericolose

21/03/2011 -  Mihaela Iordache

A partire dalla metà degli anni '70 furono ottimi i rapporti tra il regime di Ceauşescu e il colonnello Gheddafi. Oggi la Romania mantiene una posizione defilata rispetto all'attacco aereo. E i giornali parlano di recenti vendite di armi e di mercenari romeni al soldo del Rais

La Romania allo specchio: l'Egitto e il 1989

18/02/2011 -  Mihaela Iordache

Molti rumeni, davanti alle immagini tv che mostravano la rivolta in Egitto, sono tornati con la memoria al loro '89. Un parallelo forte, sottolineato dagli stessi media del Paese. Hosni Mubarak e Nicolae Ceauşescu, la vecchia nomenklatura che cerca di riciclarsi, i morti in piazza

Romania: non solo Schengen

31/01/2011 -  Mihaela Iordache

Romania in Schengen? Si dovrà aspettare ben oltre il marzo 2011, come inizialmente previsto. I politici romeni puntano il dito sulla Francia di Sarkozy ma intanto si fanno la guerra. Un Paese sull'orlo della crisi di nervi

Romania, sondaggi di Natale

24/12/2010 -  Mihaela Iordache

Crisi ed eccessi, sembra essere questo il leitmotiv delle feste natalizie in Romania. Fra dati sul calo dei consumi e assurdi record e sprechi, è questo il periodo dell'anno che mette più in evidenza la polarizzazione sociale nel Paese

Romania, la costanza della crisi

29/11/2010 -  MIhaela Iordache

La forte litigiosità politica è stata una caratteristica costante della politica rumena degli ultimi anni. Ora più che mai, nonostante la dura crisi economica, nonostante i passi ancora da compiere per una piena integrazione nell'Ue con l'ingresso nell'area Schengen

Dalla Romania a Bruxelles, la lunga marcia di Oana Lungescu

15/11/2010 -  Mihaela Iordache

Donna, giornalista della BBC, e presto anche nuova portavoce della Nato. La carriera di Oana Lungescu è stata tutta in salita. In gioventù ha vissuto il regime comunista rumeno e, come migliaia di suoi concittadini, è stata spiata e controllata dalla Securitate

Herta Müller, la prima volta

21/10/2010 -  Mihaela Iordache

Il suo ultimo libro, l'esilio, la letteratura come mezzo d'introspezione, e le ferite ancora aperte della società rumena. Questi i temi centrali del primo viaggio in Romania da premio Nobel di Herta Müller

La polizia e il presidente

30/09/2010 -  Mihaela Iordache

In Romania è in atto da giorni un braccio di ferro tra sindacati di polizia e Presidente della Repubblica. A farne le spese il ministro degli Interni Vasile Blaga che si è recentemente dimesso. In questo contesto in molti temono che l'entrata del Paese nell'area Schengen, prevista per la prossima primavera, possa slittare

Al collasso

10/09/2010 -  Mihaela Iordache

Un sistema al collasso quello della sanità rumena. Alla pesante eredità del passato, fatta di malasanità e corruzione, si sommano gli attuali tagli alla spesa pubblica e l'esodo incessante del personale verso l'estero

Rom, sondaggi, Europa

27/08/2010 -  Mihaela Iordache

Autorità francesi e rumene si incontrano, per discutere la questione del rimpatrio dei rom. Davanti all'intransigenza francese Bucarest non protesta. I voli Francia-Romania continuano e Sarkozy cresce nei sondaggi

Israele si addestra in Romania, pensando a Teheran

04/08/2010 -  Mihaela Iordache

L'incidente ad un elicottero militare precipitato a Brasov evidenzia lo stato avanzato dei rapporti strategici di Bucarest con Nato, Usa e Israele. Dopo la crisi con Ankara, Tel Aviv sarebbe in cerca di nuovi teatri per le esercitazioni della sua aviazione. E per gli analisti, i Carpazi offrirebbero zone con caratteristiche simili ad alcune regioni dell'Iran

Nemico pubblico

05/07/2010 -  Mihaela Iordache

Cosa minaccia di più la sicurezza nazionale della Romania? Terrorismo, crimine organizzato, corruzione e ... la stampa. Suscita clamore una relazione del Consiglio supremo di difesa di Bucarest. Sullo sfondo un governo sempre più in difficoltà a gestire la crisi economica e le sue conseguenze

Mazzette

22/06/2010 -  Mihaela Iordache

Dal medico, negli uffici pubblici, a scuola. La pratica della corruzione è una piaga che in Romania permea tutti i livelli della società. Ma la volontà politica per combatterla sembra mancare

Doppia cittadinanza, perché no?

08/06/2010 -  Mihaela Iordache

Il neo eletto governo di centro-destra in Ungheria vara un provvedimento sulla cittadinanza agli ungheresi risiedenti all'estero. Ma a differenza del passato, scarse sono state le reazioni dei paesi confinanti su un tema così delicato. Il caso della Romania

Naufraghi

20/05/2010 -  Mihaela Iordache

Austerità, è la parola d'ordine anche in Romania. Il Presidente e il governo annunciano tagli alla spesa pubblica. A pagare saranno soprattutto i dipendenti pubblici, scesi in piazza nella più grande dimostrazione dai giorni della caduta del regime nel 1989