Articoli di Stela Giurgeanu

Cătălin Prisacariu: le sfumature della censura

22/02/2018 -  Stela Giurgeanu

Durate la sua brillante carriera ha inanellato numerose dimissioni, conseguenza del non voler scendere ai compromessi che gli venivano richiesti. Uno sguardo sulla stampa rumena da parte del giornalista investigativo Cătălin Prisacariu

Romania: ai whistleblowers serve qualcosa in più della legge

27/11/2017 -  Stela Giurgeanu

In Romania una legge sulla difesa dei whistleblowers esiste dal 2004. Ma quanti cittadini romeni ne hanno beneficiato? Qual è il peso reale di una "legge senza società"? L'analisi di Dilema Veche

Romania: meno IVA a chi pubblica notizie positive

18/10/2017 -  Stela Giurgeanu

In Romania c'è chi è convinto che la stampa dovrebbe pubblicare solo notizie positive, così la società si sveglierebbe dall'oggi al domani col sorriso sulle labbra. A dirlo è la ministra Doina Pană che in merito vuole presentare un disegno legge

Romania: breaking news, fake news!

28/09/2017 -  Stela Giurgeanu Bucarest

Una notizia contraffatta, una volta immessa nel mercato, trova adepti. Nonostante poi venga smentita. Un commento sulla situazione in Romania

Romania: le televisioni mainstream e i loro proprietari

24/04/2017 -  Stela Giurgeanu

Il panorama televisivo romeno, la libertà di stampa e la proprietà dei canali tv: i casi di "Antena 1" e "Realitatea TV", in questo approfondimento di "Dilema Veche"

Romania: le onde psicotroniche, Soros e il nazista

29/03/2017 -  Stela Giurgeanu

Nel corso delle proteste di febbraio in Romania alcuni siti web e anche alcuni media mainstream hanno diffuso notizie non solo false ma contraffatte. Media, manipolazione e politica in quest'approfondimento

Romania e accesso alle informazioni: una legge che funziona

22/02/2017 -  Stela Giurgeanu

In Romania la legge sull'accesso all'informazione è uno strumento sostanzialmente efficace a favore di un giornalismo di qualità

Romania: la casa del giornalista

11/11/2016 -  Stela Giurgeanu

“Non siamo cacciatori di pubblico”. Così si presenta Vlad Ursulean, fondatore della 'Casa del giornalista', un progetto che intende dare nuova vitalità al giornalismo nel paese