Articoli di Melita Richter

Piero Del Giudice: il partigiano con la Bosnia nel cuore

19/09/2018 -  Melita Richter*

Dopo una breve malattia, il 30 agosto è morto a Milano Piero Del Giudice. Docente, giornalista e scrittore, inviato nei paesi della ex Jugoslavia, curatore di edizioni italiane dell’opera di diversi poeti e scrittori del sudest europeo è stato anche collaboratore di OBC Transeuropa. Un ricordo

In ricordo di Marino Vocci

15/12/2017 -  Melita Richter

Si è spento la sera del 12 dicembre Marino Vocci. Nato vicino a Buie nel 1950 ed approdato a Trieste nel 1954. Ha dedicato grande impegno a costruire “ponti” tra le genti dalle due parti del confine. Un ricordo

Grazie Maestro

28/02/2017 -  Melita Richter

"Se non puoi dire la verità, sta zitto". E’ seguendo queste massime che Predrag Matvejević ha vissuto. Lo ricorda la sociologa, saggista e mediatrice culturale Melita Richter

Srebrenica: a vent'anni, quale cambiamento?

16/07/2015 -  Melita Richter

In occasione del ventesimo anniversario del massacro di Srebrenica, un comitato cittadino formato da diverse associazioni ha organizzato a Trieste l'iniziativa "Don't forget Srebrenica". L'intervento della sociologa Melita Richter

Advija e la sua città divisa

09/08/2011 -  Melita Richter

La Carovana “In Europa oltre i nuovi muri” 2011, progetto promosso e realizzato dall’Associazione Tenda per la Pace e i Diritti di Monfalcone ha fatto tappa a Mitrovica/ Mitrovicë, in Kosovo. Il racconto della scrittrice Melita Richter

All'ombra del Muro

29/09/2009 -  Melita Richter Malabotta

Il processo di riunificazione europeo come scontro tra opposte utopie. La realtà conosciuta dopo l'ebbra notte del 9 novembre 1989, quando Est e Ovest si sono stretti la mano sotto le macerie del Muro. L'intervento della sociologa Melita Richter

Un giorno a Trieste

05/12/2008 -  Melita Richter Malabotta Trieste

La presentazione a Trieste di "Sotto la bandiera dell'ONU", di Hasan Nuhanović, dettagliata ricostruzione del luglio '95 a Srebrenica, e la reazione di una parte della comunità serba locale. Crimini e patriottismo, un commento

Il malinconico fiore di loto

15/05/2007 -  Melita Richter Malabotta Trieste

Un vasto spazio appoggiato alla riva della Sava fino al 1941 area di una fornace di mattoni, dal 1941 al 1945 campo di concentramento, divenuto sito memoriale e coacervo di segni, sedimenti e testimonianze. Il Premio internazionale Carlo Scarpa è andato al complesso memoriale di Jasenovac