Articoli di Gegam Bagdasaryan

L'Iran: niente forze straniere in Karabakh

26/05/2011 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

L'Iran è l'unico Paese terzo - oltre a Armenia e Azerbaijan - a confinare con la zona del conflitto in Nagorno Karabakh. E lungo quel confine non vuole nessuna forza di peacekeeping internazionale. Un'analisi

Azerbaijan, la retorica militarista è diplomazia

06/05/2011 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

Secondo l'analista Gegam Bagdasaryan, "più si parla di guerra e meno la si fa". I frequenti riferimenti ad un intervento bellico dell'Azerbaijan in Nagorno Karabakh sarebbero a suo avviso mirati ad ottenere vantaggi nei negoziati. Ma continuano gli incidenti sulla linea di contatto e il pericolo di guerra rimane concreto

I monumenti islamici del Karabakh

03/01/2011 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

Moschee, minareti, cimiteri... nei territori controllati dal governo indipendentista del Nagorno Karabakh vi sono numerosi monumenti di tradizione islamica, spesso al centro di polemiche politiche. Le autorità locali hanno devoluto piccoli fondi alla preservazione di alcuni di questi

Volare in Karabakh

07/12/2010 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

L'unico aeroporto del Nagorno Karabakh dovrebbe riprendere il prossimo maggio i collegamenti con Yerevan. L'aeroporto, chiuso dai primi anni '90, era stato l'unico punto di contatto con il mondo esterno per gli abitanti della regione durante il conflitto con l'Azerbaijan

Sguardo verso l'Europa

22/09/2010 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

Esperti e giornalisti provenienti da varie parti del Caucaso del sud, inclusi territori de facto indipendenti come Abkhazia, Ossezia del Sud e Nagorno Karabakh, dicono la loro sulle prospettive di integrazione nell'Ue. Considerando l'ipotesi di un percorso comune caucasico

Riconoscimenti

26/05/2010 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

Sono molto attive nel fare pressioni a livello internazionale per richiedere il riconoscimento del genocidio degli armeni. Meno per l'indipendenza del Karabakh. Il complesso rapporto tra associazioni della diaspora armena e Karabakh, visto da Stepanakert

Tregua dei media in Caucaso

12/05/2010 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

Una "tregua" tra i media di Azerbaijan, Armenia e Nagorno Karabakh. L'invito arriva da Gegam Bagdasaryan, direttore del Press Club di Stepanakert e corrispondente di Osservatorio. Per contribuire ad un dialogo di pace a 16 anni dal cessate il fuoco che nel 1994 pose fine al conflitto armato in Nagorno Karabakh

In Karabakh sono tutti d'accordo

13/04/2010 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

È iniziata la campagna elettorale per le elezioni parlamentari che si terranno il 23 maggio in Nagorno Karabakh. Con una peculiarità: tutti i partiti che prenderanno parte al voto sostengono un'unica piattaforma politica

I media del Karabakh

08/01/2010 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

I problemi della libertà di stampa, le tutele legislative e la dura realtà dei fatti in un territorio non riconosciuto, dove la retorica della guerra è ancora molto diffusa, e la diffusione di internet è molto limitata

I monumenti islamici del Karabakh

03/01/2010 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

Moschee, minareti, cimiteri... nei territori controllati dal governo indipendentista del Nagorno Karabakh vi sono numerosi monumenti di tradizione islamica, spesso al centro di polemiche politiche. Le autorità locali hanno devoluto piccoli fondi alla preservazione di alcuni di questi

Cooperazione, de facto, difficile

29/12/2009 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

Organizzazioni internazionali, governative e non, hanno difficoltà a collaborare con le ONG locali del Nagorno Karabakh, la cui indipendenza de facto non è riconosciuta a livello internazionale

In Karabakh si inizia nell'88

26/10/2009 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

I motti della perestrojka, la speranza, la guerra. Le difficoltà e i piccoli vantaggi nel creare istituzioni democratiche in un territorio non riconosciuto internazionalmente. Vent'anni di cambiamenti vissuti da Stepanakert

Il goal della bandiera

08/10/2009 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

La firma dei protocolli armeno-turchi, volti a istituire relazioni diplomatiche tra i due stati, ha suscitato forti reazioni anche in Nagorno Karabakh

Karabakh, sottovoce

25/09/2009 -  Gegam Bagdasaryan Bruxelles

All'inizio di settembre a Bruxelles la società civile del Caucaso ha discusso di "UE e conflitto in Nagorno Karabakh", in un incontro organizzato dalla Commissione europea. Il resoconto del nostro corrispondente

Turismo in Nagorno Karabakh

28/08/2009 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

Panorami da favola, offerte culturali, natura incontaminata e condizioni di relativa stabilità hanno portato ad un aumento del turismo in Nagorno Karabakh dove le agenzie promuovono pacchetti "vacanze a prezzo accessibile"

Indipendenza idroelettrica

23/06/2009 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

L'amministrazione de facto del Nagorno-Karabakh ha dato inizio a un ambizioso progetto di costruzione di centrali idroelettriche, con la convinzione che indipendenza energetica, economica e politica siano strettamente correlate

Democrazia post-conflitto

21/04/2009 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

Il difficile percorso della democrazia in Karabakh è ostacolato dalla posizione controproducente della comunità internazionale e dalla paura di un nuovo conflitto. Ma sembra stia per iniziare una nuova fase di dibattito politico

Karabakh, in fila per il riconoscimento

27/03/2009 -  Gegam Bagdasaryan Stepanakert

Dopo la dichiarazione di indipendenza del Kosovo, ed il riconoscimento russo dell'indipendenza di Abkhazia ed Ossezia del Sud, in Karabakh si è avuta la sensazione di essersi lasciati sfuggire qualcosa di importante