Articoli di Burcu Karakaş

İmamoğlu, il candidato sindaco a Istanbul che sfida Erdoğan

20/06/2019 -  Burcu Karakaş Istanbul

Partendo da quasi sconosciuto, Ekrem İmamoğlu (CHP), ha trionfato alle amministrative ad Istanbul lo scorso marzo, poi annullate in modo controverso. Un ritratto del giovane politico alla vigilia della ripetizione del voto, fissata al 23 giugno

Turchia: sciopero della fame per Öcalan

18/04/2019 -  Burcu Karakaş Istanbul

Centinaia di detenuti curdi nelle prigioni turche portano avanti uno sciopero della fame per chiedere la fine dell'isolamento del capo del PKK Abdullah Öcalan. Nonostante le gravi condizioni di molti detenuti, e ben sette suicidi, la loro protesta sembra oggi in un vicolo cieco

"Madri del sabato" in Turchia: alla ricerca di giustizia

02/04/2019 -  Burcu Karakaş Istanbul

Dal 1995 i familiari di numerosi "desaparecidos", scomparsi durante il conflitto curdo in Turchia, chiedono giustizia e verità in piazza Galatasaray. L'estate scorsa i loro sit-in sono stati vietati, ma la loro lotta continua

Afgani in Turchia: immigrati senza diritti

28/02/2019 -  Burcu Karakaş Istanbul

Gli afgani rappresentano la prima comunità di migranti irregolari in Turchia, in crescita nonostante rimpatri forzati, diritti negati e difficili condizioni di vita

Turchia, il giornalismo non è un crimine

14/02/2019 -  Burcu Karakaş

Articoli usati come prove a carico degli accusati, lunghi periodi di detenzione, una definizione di “terrorismo” dai confini vaghi. In Turchia la situazione della libertà di stampa continua a destare preoccupazione. Il punto della nostra corrispondente

Turchia, un paese sempre più armato

24/01/2019 -  Burcu Karakaş Istanbul

In Turchia sempre più cittadini possiedono armi da fuoco, spesso non registrate. Un fattore centrale nell'aumento degli episodi di violenza registrati negli ultimi anni

La fragilità delle rifugiate siriane in Turchia

24/12/2018 -  Burcu Karakaş

Violenza, sfruttamento, emarginazione: sono queste le sfide di una quotidianità difficile per molte donne siriane oggi rifugiate in Turchia