Articoli di André Cunha

Noi e il nuovo muro: come si dice “amico”?

07/09/2015 -  André Cunha, (con la collaborazione di Móni Bense) Szeged

Cronaca di un viaggio lungo la frontiera che separa Ungheria e Serbia tra fine giugno e inizio luglio, a una settimana dalla costruzione di un nuovo muro in Europa. Il quarto episodio

Noi e il nuovo muro: un tè verso l'esilio

21/08/2015 -  André Cunha (con la collaborazione di Móni Bense)

Cronaca di un viaggio lungo la frontiera che separa Ungheria e Serbia tra fine giugno e inizio luglio, a una settimana dalla costruzione di un nuovo muro in Europa. Il terzo episodio

Noi e il nuovo muro: figli con e senza memoria

13/08/2015 -  André Cunha, (con la collaborazione di Móni Bense)

Cronaca di un viaggio lungo la frontiera che separa Ungheria e Serbia tra fine giugno e inizio luglio, a una settimana dalla costruzione di un nuovo muro in Europa. Il secondo episodio

Noi e il nuovo muro: Paradise lost

07/08/2015 -  André Cunha (con la collaborazione di Móni Bense) Szeged

Cronaca di un viaggio lungo la frontiera che separa Ungheria e Serbia, a una settimana dall’inizio della costruzione di un nuovo muro in Europa – prima puntata

L''Eccezione' che Belgrado non ha visto

27/06/2008 -  André Cunha

Sono pochi gli scambi tra Belgrado e Pristina. A febbraio "Exception", una retrospettiva di giovani artisti kosovari ha rappresentato uno dei pochi tentativi di rompere l'isolamento, ma l'inaugurazione a Belgrado è stata bloccata da un gruppo di estremisti. Un nostro reportage

Critiche sulla transizione

23/04/2008 -  André Cunha Pristina

L'Onu ancora a lungo in Kosovo? Eulex poteva essere implementata all'interno dell'Unmik? L'Ue spende senza risultati concreti? Il portoghese Raul Cunha, militare di massimo grado nella struttura Unmik, non risparmia le critiche verso la transizione gestita dall'Ue