Articoli di Alvise Armellini

La Serbia verso l’UE, anche grazie all’Italia

06/03/2012 -  Alvise Armellini Bruxelles

Lo status di candidato recentemente ottenuto dalla Serbia è un merito che il Paese si è guadagnato con grandi sforzi. La diplomazia però, soprattutto quella italiana, ha lavorato alacremente per sostenere la candidatura di Belgrado

Consiglio UE, Serbia rimandata

12/12/2011 -  Alvise Armellini Bruxelles

Doccia fredda per Belgrado al recente summit europeo del 9 dicembre. La valutazione in merito all'ottenimento dello status di Paese candidato slitta a marzo. Tempi duri per i Balcani occidentali, eccetto per la Croazia che firma il trattato di adesione e nel luglio 2013 diventerà il 28° membro dell’UE

Ue – Balcani: progressi e stagnazione

14/10/2011 -  Alvise Armellini Bruxelles

La Commissione europea ha presentato il 12 ottobre scorso i rapporti annuali sul progresso compiuto dai Paesi che aspirano ad entrare nell'Ue. Scontato il giudizio positivo sulla Croazia, tra due anni sarà il 28smo membro dell'Unione. Aperture a Montenegro e Serbia, tentativo di superare l’impasse con la Turchia, bocciatura per tutti gli altri

Serbia e Ue dopo l’arresto di Mladić

15/06/2011 -  Alvise Armellini Bruxelles

Un’ottima notizia l’arresto di Ratko Mladić, ma all’Unione europea non basta. La strada di Belgrado verso Bruxelles si è solo accorciata, ma resta ancora lunga. La soluzione del nodo del Kosovo tra le priorità

L'Euroscandalo degli emendamenti mirati

24/03/2011 -  Alvise Armellini Bruxelles

100.000 euro all'anno, come consulenza, per pilotare l'approvazione di emendamenti a direttive Ue. Giornalisti del Sunday Times si fingono lobbisti ed inchiodano, tra gli altri, l'ex vicepremier romeno Adrian Severin e l'ex ministro degli Esteri sloveno Zoran Thaler

Balcani e Turchia, voti bassi agli aspiranti Ue

11/11/2010 -  Alvise Armellini Bruxelles

Nei Progress Report sull'allargamento, si profila un ingresso per i nuovi membri dell'area attorno al 2020. Tranne che per la Croazia, forse all'ultimo biennio d'attesa. E la Turchia, senza pronostici. Ecco ostacoli e successi per ogni Paese. La crisi raffredda i 27: tolto il visto per albanesi e bosniaci, ma la misura sarà revocabile

Serbia, l'adesione è possibile

28/10/2010 -  Alvise Armellini Bruxelles

Via libera dei 27 alla domanda di adesione di Belgrado, inviata ora alla Commissione. Una svolta che premia la prudenza di Tadić. Cresce il suo ruolo di "guida ragionevole" di un Paese potenziale membro Ue tra 8 anni, se consegnerà tutti i ricercati al Tpi

Rom, la Ue "grazia" la Francia

22/10/2010 -  Alvise Armellini Bruxelles

Lo sdegno Ue a fronte dei provvedimenti anti-rom in Francia si profila come tempesta in un bicchier d'acqua. Niente sanzioni per Parigi, ha deciso la Commissione europea. I rom con passaporto comunitario potranno fare ricorso. Ma le espulsioni continueranno

La Ue rilancia nel Caucaso del sud

20/07/2010 -  Alvise Armellini

Al via per Armenia, Georgia e Azerbaijan l'iter per l'accordo di associazione con l'Unione europea, un'intesa politico-commerciale destinata ad essere perfezionata nei prossimi due anni. Ma il filo con il Caucaso del sud è riannodato

Addio 'ambasciatori' Ue?

16/06/2010 -  Alvise Armellini Bruxelles

Via da Caucaso e Moldova i "rappresentanti speciali", figure di vertice della politica Ue verso queste regioni chiave al nostro confine orientale? La decisione crea interrogativi. Potrebbe arrivare nel 2011. Insieme alla nomina di un unico inviato per i Balcani. Effetti della ristrutturazione. Perché l'anno zero della diplomazia Ue è cominciato

Bosnia e Albania, arrivano i visti Ue

27/05/2010 -  Alvise Armellini

Anticipazione di Osservatorio: è arrivata l'ora di Schengen, con la libera circolazione dei cittadini, anche per le due repubbliche. L'annuncio oggi dalla Commissione a Bruxelles. Un buon auspicio per il summit Ue-Balcani di Sarajevo del prossimo 2 giugno. Ma la misura entrerebbe in vigore in autunno. Incognite permettendo

Insieme a Sarajevo

13/05/2010 -  Alvise Armellini

È alle porte, nella capitale bosniaca, la grande conferenza regionale Ue sui Balcani, il prossimo 2 giugno. Non ci sarà alcun nuovo impegno per l’area. Sì invece a nuove abolizioni dei visti. Riuscita comunque la sfida di portare tutti i leader dell'area allo stesso tavolo

Croazia, nella Ue solo a pieni voti

09/04/2010 -  Alvise Armellini

La Commissione europea dichiara che per la Croazia non ci sarà alcun "6 politico", analogo a quello assegnato a Bulgaria e Romania, entrate nella Ue pur non avendo adempiuto del tutto agli standard comunitari. Zagabria dovrà risolvere tutti i dossier ancora aperti per diventare il 28° membro dell'Unione

Commissari

26/01/2010 -  Alvise Armellini Bruxelles

Il 10 febbraio si insedierà la nuova Commissione europea. Chi sono i commissari dei paesi dell'Europa sud orientale? Quali le loro posizioni? Come sono passati all'esame del Parlamento? I dettagli nel resoconto del nostro corrispondente

Toc toc

24/12/2009 -  Alvise Armellini Bruxelles

La Serbia bussa alle porte dell'Unione europea, presentando la domanda di ingresso. È una data storica per Belgrado ma dentro l'Unione non tutti sono favorevoli, restano gli ostacoli del Kosovo e del Tribunale penale internazionale dell'Aja

Avanti piano

14/12/2009 -  Alvise Armellini Bruxelles

Dopo il Trattato di Lisbona riprende il processo di allargamento in Unione europea ma a piccoli passi e a bassa voce. I dati sulle opinioni pubbliche degli stati membri, gli umori dei Ventisette e le prospettive paese per paese nella cronaca del nostro corrispondente

La strada europea della Serbia

17/11/2009 -  Alvise Armellini Bruxelles

L'Italia spinge per la candidatura della Serbia all'Unione europea. Il pieno sostegno è stato ribadito al recente vertice italo-serbo tenutosi a Roma. Per Belgrado resta però l'ostacolo dell'Aja e soprattutto la riluttanza della Germania verso nuovi allargamenti

A piccoli passi verso l'Ue

19/10/2009 -  Alvise Armellini Bruxelles

Secondo il recente rapporto dell'Ue sui Paesi dell'allargamento, i Balcani occidentali avanzano a piccoli passi, mentre la Turchia resta ancora lontana. Successo per la Macedonia che potrà avviare i negoziati di adesione. Nota dolente, invece, per la Bosnia, a rischio fanalino di coda