.

07/11/2011 -  Mihaela Iordache

Il caso di Monica, la bambina di dieci anni scomparsa per la nostalgia della mamma in seguito ad un’anoressia nervosa, ha spinto il deputato Petru Calian del Pdl, partito democratico liberale, al governo, a promuovere un disegno di legge che offra più protezione ai bambini.

Quali sono le principali proposte del suo disegno di legge?

In sostanza, i genitori che hanno figli minorenni e desiderano andare a lavorare all’estero hanno l’obbligo di informare le autorità con trenta giorni di anticipo. Nella notifica, che dev’essere autentificata dal notaio pubblico, i genitori devono nominare la persona che prenderà in affido il bambino. Nell’affidare i bambini, i genitori devono prendere in considerazione per primi i parenti del primo e secondo grado. Solo se non trovano nessuna persona di questa categoria, possono optare per altre persone. Inoltre, le persone che si prenderanno cura del bambino devono sottoporsi a un test psicologico elaborato da specialisti appartenenti alle autorità locali. Ci sono state situazioni in cui delle babysitter hanno maltrattato i bambini o non li hanno accuditi correttamente, persone con problemi di natura psicologica.  

Che tipo di sanzioni ci sono per i genitori?

Le sanzioni vanno da 2.500 a 10 mila lei (600-2.380 euro). Non è possibile che i genitori trascurino i bambini. Sono costretti ad andare a lavorare all’estero, ma i bambini devono comunque rappresentare la loro principale priorità. La commissione giuridica della Camera dei Deputati potrà aumentare queste sanzioni e anche completarle con sanzioni di natura penale.

Tre anni fa, un suo disegno di legge simile a questo era stato bloccato in seguito all’avviso negativo emesso dal Governo. Perché il Parlamento non riesce a mobilitarsi nel promuovere anche leggi che proteggano di più i bambini?

I governanti di allora, ma devo dire i governanti in genere, non seguono con molta attenzione queste iniziative legislative, preferendo lasciare la materia alla discrezione di funzionari che, a un certo momento, si annoiano ad analizzare tutti questi disegni e li guardano con indifferenza. Sto pensando di inviare una lettera al Governo, chiedendo il regime d’urgenza per non bloccare le procedure parlamentari.

Sta cercando appoggio per un progetto di legge che vuole responsabilizzare maggiormente i genitori e proteggere i bambini?

Certamente. Ho bisogno dell’appoggio dei miei colleghi del Governo. Se il riscontro fosse positivo, il 75% del problema sarebbe risolto, in quanto c’è una maggioranza parlamentare che appoggia il Governo. Sì, devo "fare lobby" per promuovere il disegno nell’ordine del giorno.


I commenti, nel limite del possibile, vengono vagliati dal nostro staff prima di essere resi pubblici. Il tempo necessario per questa operazione può essere variabile. Vai alla nostra policy

Commenti

Log in or create a user account to comment.