L'Italia ha istituito, con legge 30 marzo 2004 n.92, un "Giorno del ricordo" in memoria delle vittime delle foibe e dell'esodo giuliano dalmata. Dopo anni di colpevole rimozione, sembra farsi strada l'affermazione di un'altrettanto fuorviante memoria selettiva sulle vicende del confine orientale. Con quale prospettiva? Osservatorio propone un proprio Dossier ed apre le proprie pagine al dibattito: con interventi, articoli dei nostri corrispondenti ed interviste.

07/02/2005 -  Anonymous User