Goodmorning Tirana

Due aspiranti sindaco, divisi da una decina di voti. Capita raramente, ma di per sé non una situazione drammatica. Se non avvenisse dopo che l'Albania ha attraversato due anni di grave crisi politica e se la poltrona non fosse quella altamente simbolica della capitale Tirana.

Gli analisti locali non esitano ad utilizzare il termine “guerra civile”, paventando un'implosione violenta del Paese. Sembra che il muro contro muro tra i due principali partiti albanesi sia entrato in un pericoloso vicolo cieco. Ed è difficile anche per la comunità internazionale capire che fare. I nostri approfondimenti.

Non va molto meglio in Kosovo, almeno secondo le dure parole di Andrea Lorenzo Capussela, fino a pochi mesi fa funzionario internazionale di alto livello a Pristina, che svela dall'interno le molte negligenze degli uffici internazionali. Un'intervista che sta facendo il giro del web.

Proposte targate OBC! Il prossimo 26 maggio, a Rovereto, un seminario dedicato a Ibrahim Rugova, a cinque anni dalla morte; per gli amanti del teatro, il 27, sempre a Rovereto, lo spettacolo da noi patrocinato "Mirijana"; a Merano invece, il 24, la proiezione del nostro documentario "Il cerchio del ricordo" e infine oggi, nell'International Career Day dell'Università di Trento sarà possibile incontrare direttamente lo staff di OBC.

20/05/2011 -