Sapori

I piccoli produttori di formaggio dell'Erzegovina, i “rivoluzionari del vino” della penisola di Pelješac, nei pressi di Dubrovnik, e il loro “Plavac Mali”, i mandarini coltivati nella vallata del fiume Neretva, che attraversata Mostar scende giù verso l'Adriatico.

E poi la tradizione vitivinicola in Georgia, con alcune metodologie di produzione che resistono da secoli. Come la fermentazione in vasi di terracotta custoditi sottoterra.

Questa settimana, su OBC, una vera e propria inondazione di sapori e produzioni locali. 4 video interviste ci accompagnano lungo la futura “Strada del vino e dei sapori”, che attraversa il confine tra l'Erzegovina e la regione di Dubrovnik-Neretva; Maura Morandi ci porta invece in Caucaso alla scoperta di quella che potrebbe essere la terra dei primi vignaioli della storia.

Prima serata! Il 19 aprile, su TV Capodistria il nostro documentario "Il leone e la gazzella", il 22 aprile "Bocca, occhi, orecchie. Un viaggio nella Alpi albanesi". Anche in streaming.

15/04/2011 -