Non è matematica

No, non ci siamo occupati di matematica e geometria questa settimana. Anche se potrebbe sembrare: nei nostri articoli divisioni, linee e tanti, tantissimi numeri. Ci siamo invece occupati di confini, conflitti congelati e paure.

La divisione di Cipro e la Turchia; Italia e Slovenia, l'acquisto di immobili e il nazionalismo di confine; il rischio di un ritorno alla guerra in Nagorno Karabakh; la separazione etnica nelle scuole della Bosnia Erzegovina; la guerra di un soldato in Cecenia. Un quadro preoccupante.

In questi anni abbiamo spesso scritto che per disinnescare i conflitti uno degli strumenti più efficaci era la forza d'attrattiva del progetto europeo. Ne siamo sempre convinti, anche se – come emerge da un approfondimento a firma di Laura Delsere – chi sta dentro il “fortino Ue” ha sempre più paura a guardar fuori e ad aprire le proprie porte.

Save the date! Un'altra Turchia: islam, pluralismo e g li aleviti. 1 aprile 2011, Roma, un convegno promosso da OBC

04/03/2011 -