Tenaci

Donne che seguono la propria strada, con determinazione e caparbietà. Donne cui la guerra non è riuscita a spegnere la passione per ciò che fanno.

Questa settimana abbiamo pubblicato due storie di vita. Lula è una stella del teatro ceceno, conduttrice di trasmissioni sull'arte in televisione e alla radio. In una Grozny prima della guerra, lontana e da tempo scomparsa, fatta di tram, fiori e monumenti a Lenin. Nonostante gli ultimi tragici anni, Lula attrice si sente tutt'ora, fino in fondo.

Majlinda è di molti anni più giovane. La sua passione è il judo, il suo sogno quello di rappresentare il Kosovo alle prossime olimpiadi di Londra 2012. Non senza difficoltà, in un Paese ancora traumatizzato dalla guerra e i cui dettami sociali restano molto conservatori.

21/05/2010 -