Controllo

I tentativi di riformare il sistema dei media in Serbia sembrano essere naufragati. Le organizzazioni internazionali denunciano il peggioramento dello stato della libertà di stampa nel paese, puntando il dito contro nuove forme di controllo. Un approfondimento di Rossella Vignola nell’ambito del progetto Safety Net For European Journalists.

Sfuggono al controllo e ai numerosi tentativi di discredito i plenum della Bosnia Erzegovina, assemblee spontanee di centinaia di cittadini che regolarmente si riuniscono nelle principali città del paese con l’intento di avviare un nuovo corso politico e sociale, al di là dell’etno-nazionalismo tanto caro alla maggior parte dei politici locali. Un'intervista a Valentina Pellizzer di Hrvoje Šimičević.

Sotto controllo si sente invece la comunità LGBT in Azerbaijan. Il suicidio di Isa, un attivista di vent'anni, riapre la dolorosa questione dei diritti LGBT nel paese caucasico dove le minoranze sessuali sono troppo spesso vittima di stereotipi e violenze. L'approfondimento di Arzu Geybullayeva.

Bloc-notes: “Dibattere l'Europa”, una sfida vitale (e online); Muro anti-profughi in Bulgaria. Quando la sicurezza è un business; Serbia e Croazia, accusa e controaccusa di genocidio; Elezioni europee 2014. Votare è un gioco da ragazzi

Da non perdere! Martedì 11 marzo, alle ore 11, a Trento, presso la Sala Rosa del Palazzo della Regione Trentino Alto Adige/Südtirol, la conferenza stampa indetta da OBC per il lancio dei suoi due progetti europei, BeEU e Safety Net for European Journalists. Interverranno, tra gli altri, Sara Ferrari, Assessore della Provincia autonoma di Trento all'università e ricerca, politiche giovanili, pari opportunità, cooperazione allo sviluppo e Luisa Chiodi, direttrice di Osservatorio Balcani e Caucaso

07/03/2014 -