Cemento

Si aprono oggi le Olimpiadi invernali di Sochi. La neve ricopre però una vera e propria colata di cemento sui luoghi dei giochi. Oltre all'immaginabile impatto ambientale, in questi anni di cantiere gli operai hanno goduto di ben pochi diritti. Il racket dello sfruttamento dei lavoratori migranti in un approfondimento sugli operai serbi e bosniaci rientrati dalla Russia, parte del nostro dossier Sochi 2014.

Trasformare un’area dismessa di Belgrado in una specie di Dubai balcanica. E’ l’impegno preso dall’attuale governo serbo in vista delle elezioni politiche di marzo. Scarsa trasparenza e un modello di sviluppo urbano giudicato insostenibile, però, gettano ombra sul progetto.

Hanno impiegato dieci anni a costruirla. E' la nuova cattedrale della Chiesa ortodossa serba a Podgorica, Montenegro: aperta tra le polemiche. Alcuni affreschi che ricoprono le sue volte raffigurano Tito, Marx e Engels, che bruciano nelle fiamme dell'inferno. Vicino a loro Ranko Krivokapić, presidente del parlamento montenegrino, sembrerebbe pronto a raggiungerli.

Bloc-notes: Sarajevo riaccende la fiamma olimpica, trent'anni dopo; Primavera bosniaca?; Agli arresti il figlio di Rugova; Turchia, in lotta per internet; Sarajevo: riapre la collezione Ars Aevi; La Găgăuzia ha detto no all'Europa; Kosovo: espulsi, e poi?; Sarajevo: aggressione durante il festival queer Merlinka; Giornalisti sotto attacco, scheletri nell'armadio in Montenegro

Crowdsourcing! Sei stato protagonista della solidarietà nei Balcani negli anni '90? Condividi con noi le tue foto, i tuoi testi, i tuoi video!

07/02/2014 -