Riflussi

Un braccio di mare, che separa il continente dall'isola di Eubea. E' il canale di Calcide, in Grecia, dove si verifica un fenomeno che la scienza non è ancora riuscita a descrivere pienamente: la palìrria. L'acqua scorre regolarmente in una direzione per poi, improvvisamente cambiare compattamente senso di marcia. Un reportage di Fabrizio Polacco.

Vi erano voluti anni per abolire i visti e garantire a gran parte dei cittadini del sud-est Europa libertà di movimento. Ora l'Ue fa parziale marcia indietro. Votato in settimana dal Parlamento europeo il meccanismo che rende possibile la reintroduzione temporanea dei visti in casi di emergenza. Anche se non sarà applicato così facilmente, i Balcani occidentali si sentono presi di mira.

Riemerge il flusso della protesta in Turchia. Dopo la morte il 10 settembre scorso del giovane dimostrante Ahmet Atakan ad Antiochia, nuovi scontri stanno infiammando le piazze turche a quattro mesi dall'inizio delle proteste di Gezi Park. Infine, da non perdere, un reportage di Francesco Martino sul flusso in esponenziale aumento di profughi siriani in arrivo in Bulgaria.

Dal bloc-notes: Balcani occidentali di nuovo a rischio visti; Ritorna #occupygezi; Agire, reagire, decidere

Corso di formazione di OBC! A Bergamo, tutti i mercoledì di ottobre "Europa a sud-est. Balcani, Turchia e l’allargamento dell' Unione Europea"

13/09/2013 -