Atleti

Si avvicinano le Olimpiadi di Londra. Uno dei suoi monumenti simbolo è già eretto: l'Orbit. Migliaia di metri cubi d'acciaio, gentilmente offerti dalla multinazionale Mittal. Quest'ultima è pronta a sostenere enormi spese per lo spirito olimpico ma molto meno disposta a garantire adeguata memoria ai luoghi del massacro in Bosnia Erzegovina. Soprattutto se rientrano nelle sue proprietà.

Non c'è stata storia. L'Europa League è andata quest'anno all'Atletico Madrid che ha rifilato un sonoro 3 a 0 all'Atletico Bilbao. Che c'entra OBC col calcio? Effettivamente poco. Ma la finale è stata giocata a Bucarest ed è il primo evento sportivo internazionale di rilievo che si tiene in Romania dopo la caduta del regime di Ceauşescu.

Lui ricorda spesso di essere un ex giocatore di basket. E' Boris Tadić, che si giocherà tra dieci giorni nel ballottaggio la presidenza della Serbia con Tomislav Nikolić. Sarà un testa a testa, in cui l'ex giocatore parte però favorito. Intanto in Grecia, patria delle Olimpiadi, di spirito olimpico ne gira poco, soprattutto dopo le elezioni politiche del 6 maggio. Alle urne crollo dei partiti tradizionali e rafforzamento delle ali estreme. Tra cui i neofascisti di Alba d'Oro.

Save the date! Il 12 maggio, a Rovereto, Kaela Venuto di Osservatorio Balcani e Caucaso parlerà di Balcani e produzioni biologiche presso la Festa dell'Europa 2012

5xmille. Non ti costa nulla, ma vale molto! Devolvi il tuo 5xmille ad Osservatorio Balcani e Caucaso.

10/05/2012 -