Scossi

Prima la recrudescenza del conflitto turco-curdo, poi il terremoto. Non c'è pace per il sud est della Turchia. Centinaia i morti. Questa settimana, il nostro corrispondente Alberto Tetta, ha raccontato ai lettori di Osservatorio cosa stava accadendo dalla provincia di Van, epicentro del sisma. Con testi, foto e interviste radiofoniche.

Al frastornante roteare delle palline del lotto sembra invece voglia affidarsi il governo romeno per raschiare il barile in un momento di grave crisi economica, che non sta risparmiando Bucarest. L'approfondimento di Daniela Mogavero. Poi un reportage di Azra Nuhefendić, dall'ex bunker di Tito al centro di Sarajevo, in una società divisa tra andati e rimasti e ancora profondamente scossa.

Infine un addio ad Antonio Cassese. Il giurista è morto la settimana scorsa. Più volte la sua competenza e la sua passione si è incrociata con il cammino di Osservatorio Balcani e Caucaso. Un ricordo di Luka Zanoni.

Save the date! Lunedì 31 ottobre, a Rovereto, in occasione del prolungamento della mostra fotografica di Livio Senigalliesi “1991-2011. Vent'anni dopo” l'ideale passaggio di testimone con alcuni giovani fotografi kosovari e la loro “No Borders”. Interverrà il nostro giornalista Davide Sighele

28/10/2011 -