Media / Gallerie / Georgia: dal mar Nero al monte Kazbeg - Luca Sermoneda

9 febbraio 2010

Georgia: dal mar Nero al monte Kazbeg - Luca Sermoneda

Georgia - Luca Sermoneda

Batumi

Georgia - Luca Sermoneda

Batumi

Georgia - Luca Sermoneda

monte Kazbeg

Georgia - Luca Sermoneda

Kazbegi

Georgia - Luca Sermoneda

Kazbegi

Georgia - Luca Sermoneda

Kazbegi

Georgia - Luca Sermoneda

Tblisi

Georgia - Luca Sermoneda

Tblisi

Georgia - Luca Sermoneda

Tblisi

Georgia - Luca Sermoneda

Tblisi

Georgia - Luca Sermoneda

Tblisi

Dal porto di Batumi, sul mar Nero, alla vetta innevata del Kazbeg, un vulcano spento alto 5047m. Secondo la leggenda questo sarebbe il monte a cui fu incatenato il mitico Prometeo come punizione per aver rivelato agli uomini il mistero del fuoco. Il viaggio in Georgia termina nella notte della capitale Tiblisi

Il 24 aprile 2015 si ricordano i cento anni trascorsi dal primo genocidio del XX secolo. Simone Zoppellaro, corrispondente da Yerevan di OBC, ne ha parlato ai microfoni di Radio Beckwith Evangelica (13 aprile 2015)

A “Il vaso di Pandora”, trasmissione a cura di Stefano Lusa e Andrea Effe, si è parlato della crisi in cui versa Osservatorio Balcani e Caucaso a causa del taglio dei finanziamenti che porterebbe alla forte riduzione del personale. Sono intervenuti Luisa Chiodi e Giorgio Comai di OBC (10 aprile 2015)

progetto di: riga promosso da: riga con il sostegno di:
Fondazione Opera Campana dei Caduti Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani Provincia autonoma di Trento Comune di Rovereto