Il loro nome è scritto in modi e alfabeti differenti: bazar, čaršija, çarshija, çarşı … Il significato è però lo stesso: luogo di incontro e di scambio, retaggio del passato ottomano dei Balcani. OBC ha girato l'intera regione per scoprire dove pulsano ancora, dove sono state invece cancellate dalle memorie delle città, dove sono ancora qualcosa in più che mera meta turistica. Ed ha scoperto che sono un punto di vista interessante, per capire più a fondo le società dei Balcani. Un dossier realizzato da OBC nel contesto del programma Seenet.

09/11/2010 -