SeeNet II (South East Europe Network) è il più esteso partenariato di cooperazione decentrata italo-balcanica attualmente attivo, costituito da Regioni italiane, Enti locali dei Balcani occidentali e numerosi soggetti della società civile italiani e sud-est europei.

Guidato dalla Regione Toscana, co-finanziato dal Ministero Affari Esteri italiano e dai 7 Enti Regionali italiani partner (Toscana, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Piemonte, Veneto e Provincia autonoma di Trento), coinvolge 47 Enti Locali di 7 paesi sud-est europei (Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia, Kosovo, Macedonia, Montenegro e Serbia), oltre a Oxfam Italia, Anci, Ervet, Informest, Alda, CeSPI e Osservatorio Balcani e Caucaso, mettendo in rete più di 60 partner.

Il Programma triennale ha l'obiettivo di rafforzare le capacità di governance e sviluppo locale nei Balcani occidentali e sostenere l'integrazione nell'Unione europea dei Paesi dell'area attraverso azioni concrete.

SeeNet II verte sulla realizzazione di 13 iniziative che spaziano dalla valorizzazione del patrimonio culturale e del potenziale turistico, al sostegno alla piccola e media impresa; dallo sviluppo rurale, al rafforzamento delle politiche sociali e di pianificazione del territorio; dall'istitutional-building, all'associazionismo tra enti locali; dalla ricerca policy-oriented, all'informazione sui contesti locali.

Nell'ambito di SeeNet, OBC produce regolarmente analisi e informazione approfondendo i contesti socio-politici dei Balcani Occidentali e gli ambiti tematici interessati dal Programma.

29/07/2010 -