[2011] La situazione in Kosovo rimane incandescente dopo che la sera del 25 luglio il governo di Hashim Thaci ha ordinato alle forze speciali di polizia kosovare di prendere il controllo di due punti di frontiera con la Serbia. La posta in gioco è alta: vite umane e territorio. Pristina vuole il controllo di tutto il Kosovo, Belgrado non vuole cedere la parte settentrionale e si rischia una escalation drammatica. Cronaca e approfondimenti nel nostro dossier

04/08/2011 -