Il partito al governo AKP, accusato di fondamentalismo. L'esercito e l'alta burocrazia di stato che si pongono a difensori della laicità, lasciando trapelare la disponibilità a mettere momentaneamente tra parentesi il processo democratico. E' crisi politico-istituzionale in Turchia e il 22 luglio si vota

28/05/2007 -