[2013] Dal 1 luglio la Croazia è il 28mo membro dell'UE. Dopo la Slovenia, è il secondo paese dell’ex-Jugoslavia a entrare a farne parte. Il peso della guerra degli anni '90, la difficile riconciliazione con le ex repubbliche jugoslave e il processo di democratizzazione delle istituzioni ne hanno rallentato i tempi di integrazione. Ora la Croazia guarda al futuro in modo più ottimista nonostante permangano sfide delicate, su tutte una precaria situazione economica. Il nostro dossier

25/06/2013 -