Le piogge intense che si sono abbattute dal 15 maggio scorso sull’Europa Orientale, hanno causato devastanti inondazioni in particolare in Serbia, Bosnia Erzegovina e Croazia. Nel disastro sono morte decine di persone, migliaia sono gli sfollati, paesi interi evacuati e infrastrutture distrutte.

Abbiamo raccolto in un dossier la cronaca di questo evento raccontata dai nostri corrispondenti e informazioni utili per chi voglia aiutare le popolazioni colpite

20/05/2014 -