Segretaria della Comunità croata di Trieste e consulente di prodotti nutrizionali. Nasce nel 1977 a Zara e vive a Trieste da sei anni con il marito Raul e il figlio Gabriel. Ama viaggiare, sempre pronta a nuove esperienze per conoscere persone e luoghi diversi. Ama definire il mondo "un grande paese" mentre osserva ammirata la città illuminata di sera dalle luci del porto.

27/04/2010 -  Daniele Scarpa

Da Zara a Trieste

Sono nata a Zara e vivo a Trieste da sei anni. Sono venuta in Italia per diverse ragioni: soprattutto per motivi economici perché mio marito non aveva lavoro, ma anche per semplice curiosità. Volevo cambiare qualcosa nella mia vita, scoprire qualcosa di diverso e conoscere meglio l’Italia.

Esperienza nella Comunità croata di Trieste

Quando sono venuta a Trieste ho stabilito dei contatti con la comunità croata grazie alla messa in lingua croata che si teneva una volta al mese nella chiesa di Sant’Antonio. Quasi subito sono diventata socia attiva, e dopo tre anni ho iniziato a lavorare come segretaria della Comunità croata, dove ho potuto conoscere tante persone interessanti. Per me è molto importante trovare la propria gente con cui intrecciare dei legami.

Nuove opportunità

Ho potuto formarmi molto sul piano personale e lavorativo grazie all’Italia che mi ha dato l’opportunità di fare cose che a Zara non ho potuto fare. Zara è una città piccola; la Dalmazia è un posto bellissimo soprattutto d’estate, ma negli altri periodi dell’anno le persone non hanno tante possibilità perché qui prevale il lavoro stagionale e il turismo. E la situazione non è delle migliori, perché non ci sono molte possibilità per i giovani, i quali preferiscono trasferirsi a Zagabria, per motivi di studio e lavoro. Per esperienza personale, posso dire che l’Europa offre molto, anche sotto l’aspetto economico e professionale.

La Croazia, 28a stella nell'Unione

Considerando alcuni dei Paesi entrati di recente nell’Unione europea, credo che la Croazia sia veramente pronta. Tuttavia, in confronto all’Italia e alla Germania, è meno avanzata; ma confido nel fatto che le cose si rimetteranno a posto anche grazie al nostro ingresso nell’Unione europea.

La Croazia vista da Trieste

Qui a Trieste molte persone conoscono bene la Croazia. Molti ci vanno soprattutto per passare il fine settimana. Ci sono anche persone che vogliono imparare la lingua, sia per motivi personali che per lavoro. A Trieste si sente molto questa vicinanza, perché ci vivono soprattutto persone di origini istriane; e la posizione della città aiuta a creare un ponte tra i due Paesi.


I commenti, nel limite del possibile, vengono vagliati dal nostro staff prima di essere resi pubblici. Il tempo necessario per questa operazione può essere variabile. Vai alla nostra policy

Commenti

Log in or create a user account to comment.