Strumento di supporto all'azione e luogo di stimolo alla riflessione critica, volto a contribuire - attraverso una costante azione di informazione, monitoraggio ed analisi - alla ricostruzione delle potenzialità e capacità nell'area balcanica

1991 - 2001: dieci anni di guerre, di crisi, di emergenze continue hanno sconvolto e tuttora sconvolgono i Balcani, e con essi l'intera Europa.

In questo periodo molte organizzazioni della società civile italiana, amministrazioni locali, ONG, e anche singole persone si sono mobilitate a favore delle comunità colpite.

Ma gli interventi di solidarietà rischiano di limitarsi spesso all'aiuto umanitario di emergenza, senza sapere incidere sui processi di lungo periodo né contribuire alla ricostruzione di un tessuto sociale pacifico e democratico nel sud-est Europa.

Per sradicare alle fondamenta la possibilità di guerra, i progetti di solidarietà internazionale, diplomazia dal basso e cooperazione decentrata vanno orientati alla ricostruzione delle capacità umane dentro le società civili locali.

È fondamentale perciò disporre di uno strumento di conoscenza che aiuti a capire il contesto balcanico ed i processi che lo attraversano, e riesca a veicolare quelle informazioni essenziali spesso tralasciate dai grandi media.

Leggi il DOCUMENTO CONSUNTIVO 2000 (pdf)

Leggi il DOCUMENTO CONSUNTIVO 2001 (pdf)

Leggi il DOCUMENTO CONSUNTIVO 2002 (pdf)

Leggi il DOCUMENTO CONSUNTIVO 2003 (pdf)

Leggi il DOCUMENTO CONSUNTIVO 2004 (pdf)

Leggi il DOCUMENTO CONSUNTIVO 2005 (pdf)

Leggi la RELAZIONE AD UN ANNO DALLA NASCITA DELL'OSSERVATORIO

Leggi la RELAZIONE SUI 18 MESI DI OSSERVATORIO

Leggi il LIBRETTO SUI 5 ANNI DI OSSERVATORIO (pdf)

Torna all'indice